Da Dostoevskij a Kafka. 5 classici della letteratura in versione fumetto

Leggere un classico dall’inizio alla fine non è cosa scontata. Per aiutarvi in questa impresa abbiamo selezionato cinque fumetti ispirati ad altrettanti romanzi iconici del passato. Da “Le notti bianche” di Dostoevskij a “Il Grande Gatsby” di Francis Scott Fitzgerald

Ok, i classici bisogna leggerli per come sono, nella loro veste originale, e da questo non si scappa. Se però esistono delle versioni alternative utili ad avvicinare i più giovani (e soprattutto i più pigri) alla lettura dei capolavori letterari del passato, perché non prenderle in considerazione?! Ecco cinque romanzi iconici scritti tra Otto e Novecento, trasformati in fumetti da alcune delle penne più audaci del nostro tempo.

Alex Urso

1. LE INQUIETUDINI DI FRANZ KAFKA

Sergio Vanello – Kafka. La metamorfosi (Edizioni NPE, Battipaglia 2021)

Una mattina mi svegliai dopo una nottata di sogni inquieti e mi ritrovai trasformato in un gigantesco insetto”. Comincia con queste parole la tormentata vicenda di Gregor Samsa, il giovane protagonista del capolavoro di Franz Kafka La metamorfosi. Scritta nel 1912 ma pubblicata nel 1915, l’opera è uno dei testi più famosi e rappresentativi dell’autore boemo. Al centro del racconto vi è la storia di un uomo che un giorno si sveglia e scopre di avere assunto le fattezze di uno scarafaggio. La causa di tale mutazione non viene mai rivelata, e tutto il romanzo descrive i tentativi, da parte del ragazzo, di cercare di adattare la propria vita a questa ripugnante condizione.
Allegoria dell’alienazione dell’uomo moderno e metafora del senso di angoscia nei confronti della società, il libro di Kafka torna sugli scaffali grazie a un nuovo adattamento a fumetti. Una versione a colori che traspone, in immagini dinamiche e vivaci, questo caposaldo assoluto della letteratura del Novecento. Autore dell’opera è Sergio Vanello, a cui la casa editrice NPE Edizioni ha affidato il compito di cercare un punto di incontro tra disegni e parole, realizzando un graphic novel di grande impatto emotivo e notevole resa espressiva.

Sergio Vanello – Kafka. La metamorfosi
Edizioni NPE, Battipaglia 2021
Pagg. 108, € 19,90
ISBN 9788836270507
https://edizioninpe.it/

2. IL CAPOLAVORO DI DOSTOEVSKIJ

Andrea Laprovitera & Carlo Rispoli – Le notti bianche (Edizioni NPE, Battipaglia 2022)

Concluso nel 1848, e ambientato nella città di San Pietroburgo, Le notti bianche racconta i turbamenti interiori di un giovane sognatore russo. Isolato dal resto della realtà e distante da qualsiasi rapporto affettivo, il protagonista si imbatte una notte in una ragazza di nome Nasten’ka. Intrigata dal carattere schivo e introverso di lui, la diciassettenne decide di conoscere meglio questo passante solitario, iniziando a confessargli parte della sua vita. L’incontro, casuale, si rivela pertanto vitale per entrambi i giovani, che per quattro notti trovano l’uno nell’altra uno “specchio” nel quale vedersi. Il tutto sotto un cielo che sembra non diventare buio mai.
Opera giovanile di Fëdor Dostoevskij, Le notti bianche è senza dubbio uno dei componimenti più noti e amati del letterato russo. Un omaggio all’immaginazione e alla natura malinconica degli esseri umani, soprattutto di quelli che trovano conforto nei sogni piuttosto che nella realtà. A offrire una chiave di lettura moderna di questo grande classico sono ora Andrea Laprovitera e Carlo Rispoli, che hanno deciso di trasformare il romanzo in un’opera disegnata: una trasposizione che conduce il lettore nelle magiche atmosfere della città russa, dando forma e colore alle emozioni dei due giovani sognatori.

Andrea Laprovitera & Carlo Rispoli – Le notti bianche
Edizioni NPE, Battipaglia 2022
Pagg. 80, € 16,90
ISBN 9788836270149
https://edizioninpe.it/

3. GATSBY E IL SOGNO AMERICANO

Aya Morton & Fred Fordham – Il Grande Gatsby (Tunué, Latina 2021)

Dopo la prima pubblicazione nel 1925, Il Grande Gatsby si fregia di due trasposizioni teatrali e quattro cinematografiche (di cui l’ultima con Leonardo DiCaprio come protagonista). Mai prima d’oggi era tuttavia accaduto che il romanzo di Francis Scott Fitzgerald si trasformasse in fumetto. A colmare questa lacuna sono l’illustratrice statunitense Aya Morton e il disegnatore e scrittore inglese Fred Fordham, autori di un nuovo graphic novel pubblicato in Italia dalla casa editrice Tunué.
Immaginando in veste del tutto nuova il capolavoro letterario, il libro ripercorre gli episodi narrati nel volume originale, restituendo al lettore le ambientazioni e i personaggi al centro della storia. C’è Nick Carraway, il gentiluomo col cappello a cilindro, la cinica Jordan Baker, Daisy Buchanan e soprattutto lui, il misterioso e ambiguo Jay Gatsby: il classico self-made man arricchitosi in maniera sospetta, che simboleggia miti e contraddizioni del sogno americano. Considerato il manifesto letterario per antonomasia dei “ruggenti” Anni Venti, Il Grande Gatsby ha trovato nuova vita.

Aya Morton & Fred Fordham – Il Grande Gatsby
Tunué, Latina 2021
Pagg. 209, € 19,90
ISBN 9788867904334
https://www.tunue.com/

4. LA FIABA IMMORTALE DI PETER PAN

Cramb Fin & Stref – Peter Pan (Edizioni NPE, Battipaglia 2022)

Chi non ha mai letto, o non si è fatto leggere almeno una volta nella vita, le avventure di Peter Pan, il ragazzino dai capelli rossi che si oppone al tempo che passa? Con il suo berretto verde in testa, il giovane protagonista nato dalla penna di James Matthew Barrie ha incantato intere generazioni, assurgendo al ruolo di fiaba per eccellenza dedicata al mondo dell’infanzia.
Nato come opera teatrale nel 1904, il racconto divenne un romanzo sette anni dopo (all’epoca accompagnato da undici illustrazioni di Francis Donkin Bedford). Da allora la storia è stata tradotta in oltre sessante lingue, e ancora oggi continua a essere ripubblicata nei modi più disparati. Prova ne è il nuovo fumetto ispirato al celebre racconto, pubblicato in grande formato da Edizioni NPE. Autore del volume è Stref, nome d’arte del disegnatore scozzese Stephen White. È sua l’idea di trasportare le avventure dell’“eterno bambino” in un graphic novel adatto ai più piccoli, ma non solo.
Da grande appassionato dell’opera, il fumettista ci accompagna nel cuore del racconto di Barrie, dando vita a una trasposizione ricca di spunti di riflessione. Il clima fiabesco, tipico di molti adattamenti, lascia qui il posto all’avventura e alla psicologia di un personaggio ribelle e arrabbiato, vittima di un destino impietoso. Le splendide illustrazioni in grande formato, inoltre, attingono dalle caratteristiche autentiche dei luoghi che hanno ispirato l’opera originale, esaltate dai colori luminosi e irreali di Fin Cramb.

Cramb Fin & Stref – Peter Pan
Edizioni NPE, Battipaglia 2022
Pagg. 104, € 19,90
ISBN 9788894818932
https://edizioninpe.it/

5. MOBY DICK SECONDO ALESSANDRO SANNA

Alessandro Sanna – Moby Dick (Rizzoli, Milano 2021)

Ci vuole un ammirevole coraggio per trarre un libro illustrato da ‘Moby Dick’: il terribile Achab e l’ancor più terribile balena incutono timore a chiunque, figurarsi a chi si getta in acqua con una matita in luogo di un arpione. Ma Alessandro Sanna conosce quel timore, e sa che per governarlo occorre credere radicalmente nella forma specifica del disegno: nella possibilità di cantare l’epica melvilliana attraverso la figura, infondendovi nuovi sensi e traendo da essa nuovi echi”.
Non potrebbe scegliere parole migliori Giorgio Fontana per introdurre al lettore le meravigliose tavole che compongono il libro illustrato edito da Rizzoli: un omaggio al grande classico di Herman Melville, dedicato all’epopea della celebre balena bianca.
Pubblicato dall’autore americano per la prima volta nel 1851, il libro – dopo aver appassionato generazioni di lettori e ispirato film, spettacoli teatrali e graphic novel – viene qui riproposto in una serie di tavole illustrate da Alessandro Sanna. Sfogliando le affascinanti opere che compongono il volume, la ciurma del Pequod guidata dal suo folle capitano, il capodoglio solitario, e non ultimo l’eterno scontro tra uomo e natura tornano vivi, suggerendo al lettore nuove riflessioni sui significati e sulle allusioni del racconto.

Alessandro Sanna – Moby Dick
Rizzoli, Milano 2021
Pagg. 80, € 20
ISBN 9788817156202
http://www.rizzoli.rizzolilibri.it/

Dati correlati
AutoreAlessandro Sanna
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Alex Urso
Artista e curatore. Diplomato in Pittura (Accademia di Belle Arti di Brera). Laureato in Lettere Moderne (Università di Macerata, Università di Bologna). Corsi di perfezionamento in Arts and Heritage Management (Università Bocconi) e Arts and Culture Strategy (Università della Pennsylvania). Tra le istituzioni con cui ha collaborato in questi anni: Zacheta - National Gallery of Art di Varsavia, Istituto Italiano di Cultura di Varsavia, Padiglione Polacco - 16. Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia, Fondazione Benetton (catalogo “Imagus Mundi”), Adam Mickiewicz Institute. Nel 2017 è stato curatore della “Biennale de La Biche”. Dal 2014 scrive di arte per Artribune. Sempre per Artribune cura “Fantagraphic”, la rubrica di fumetti del sito. Suoi articoli e testi critici sono apparsi su cataloghi e testate di settore nazionali e internazionali.