La tourist trap di Mario Botta

Il Fiore di Pietra sulla vetta del Monte Generoso, a 1700 metri di altitudine, è uno dei più recenti interventi dell’architetto che ha fondato l’Accademia di architettura di Mendrisio. Aldo Premoli l’ha visitato e racconta la sua esperienza.

Monumenti mozzafiato: l’abbazia di Mont Saint Michel in Normandia

Un luogo che sembra uscito dalle favole. L'abbazia di Mont Saint-Michel, in Normandia, è uno dei monumenti più visitati al mondo. E il suo fascino non accenna a diminuire. Ecco un video che ce la mostra in tutto il suo splendore.

Reportage da Naoshima, l’isola giapponese dell’arte

Tappa obbligata per i globetrotter dell’arte contemporanea, l’isola di Naoshima si trova in un arcipelago paradisiaco del Giappone. La sua icona, ormai celebre in tutto il mondo, è la zucca gialla con pois di Yayoi Kusama, spiaggiata proprio in riva al mare, dove a volte viene addirittura sommersa dall’acqua con l’alta marea. Siamo andati a visitarla per voi…

Il Ministero del Turismo esce dai Beni Culturali e va all’Agricoltura....

È data per ormai certa la prima, grossa novità relativa alla struttura del nuovo Governo. Il Ministero dei Beni Culturali perderà il Turismo, che viaggerà insieme al comparto dell’agroalimentare. C’è una logica, per certi versi, ma ci sono anche dei rischi. La lunga, travagliata storia di un Ministero che non trova forma.

I turisti sono cannibali. L’editoriale di Marcello Faletra

I musei sono diventati sempre più un luogo di spettacolo, dove i visitatori mettono in campo una sorta di narcisistico compiacimento di fronte a un’opera e a uno smartphone che li immortala. Colpa soltanto del selfie-stick o dietro c’è una mutazione più profonda?

Come sta cambiando Anversa

Da sempre città simbolo del più moderno benessere europeo, il capoluogo delle Fiandre è la vera meta belga per gli amanti dell’arte contemporanea più visionaria. E, tra le antiche strade e il Mare del Nord, le archistar ne hanno cambiato il volto.

Milano: c’è vita a Nord di Loreto

Se siete a New York, dovete sapere che con SoHo s’intende l’area a South of Houston Street. Se siete a Milano, invece, con NoLo è indicata la zona a Nord di Loreto, nel senso del piazzale. La seconda diventerà celebre come la prima? Assai improbabile, intanto però c’è del fermento da quelle parti, e segue l’ABC della gentrification: sono tanti infatti gli artisti che ci vivono (Paolo Gonzato) o ci lavorano (Sabine Delafon, Umberto Chiodi, Diego Perrone). Ecco alcune coordinate per non far la fine del pesce fuor d’acqua.

Vecchie linee ferroviarie e Borghi. Le iniziative italiane che promuovono il...

Attraversare il paesaggio italiano su un treno d’epoca provando l’esperienza di viaggio “slow”. Ecco le iniziative e i numeri che raccontano del rinato interesse in Italia per un mezzo di trasporto affascinante e romantico.

Escher. L’equivoco della prospettiva

A Palazzo Albergati – siamo a Bologna – è in corso la retrospettiva di Escher. Con oltre centocinquanta opere, è proposto l’intero percorso dell’artista olandese, dalle prime incisioni stile Liberty ai più audaci esperimenti prospettici, con il quale ha sconvolto dal suo interno l’intero sistema di rappresentazione dello spazio tridimensionale.

Estate in Puglia. Fra mostre e festival

Un “prontuario” delle mostre e dei musei da non perdere se la meta delle vacanze è la Puglia, regione che offre arte e cultura di alta qualità tutto l’anno.

Arte e paesaggio. Giardini segreti a Bologna

La rubrica pubblicata da Claudia Zanfi tra le pagine dell’inserto “Grandi Mostre” e dedicata ai giardini stavolta punta lo sguardo su Bologna. Ospite della rassegna annuale “Diverdeinverde”.

Dove suonano le pietre. San Sperate, il paese-installazione di Pinuccio Sciola

In Sardegna, a pochi chilometri da Cagliari, c’è un piccolo centro di circa 8mila abitanti. Il suo nome è San Sperate, e fin da subito si ha l’impressione di essere in un paese-museo. Un gran numero di murales adorna le vie, insieme a sculture e vere e proprie installazioni. Ma sono le pietre a turbare maggiormente…

I PIÙ LETTI