In occasione del Salone del Mobile 2019 grandi novità alla Triennale. Nasce la prima porzione del Museo del Design Italiano con la direzione di Joseph Grima. Ma da qui al 2022 le novità si susseguiranno ancora fino alla creazione del più grande museo del design italiano al mondo
Riflessioni intorno al design thinking, pezzi unici a metà strada tra arte, design e sostenibilità. Dal centro storico di Milano al quartiere ex industriale, una nuova infornata di anticipazioni sulla proposta dei distretti durante la settimana del design
Il 20 novembre a Roma la mostra ADI Design Index 2018 che raccoglie 172 dei 746 progetti candidati per il premio 2018, tutti sviluppati dal 2017 e selezionati da una commissione di 100 esperti
A fianco di realtà consolidate, nuovi distretti e percorsi tematici spuntano a macchia di leopardo in tutti ‒ o quasi ‒ i quartieri. Ecco una mappa per orientarsi nel mare magnum di proposte della Milano Design Week 2019.
Un viaggio a tappe intorno al mondo alla scoperta di dieci esposizioni che nel 2019 racconteranno, ognuna a proprio modo, un’accezione diversa del fare design.
Artista, designer, architetta. Nanda Vigo è questo e molto di più. Una pioniera, come si definisce in questo video. Alberto Mattia Martini la intervista ripercorrendo le fasi cruciali della sua carriera, dagli Anni Cinquanta a oggi.
È il mastermind dietro all’esposizione che Milano attende da un anno e mezzo. L’abbiamo intervistata dai suoi uffici al MoMA di New York per capire con lei come è nata, come si sviluppa e quali aspettative può offrire la parabola del design ricostituente presentata alla XXII Esposizione Internazionale.
È scomparso nella sua Milano a 87 anni l’architetto e designer che ha contribuito all’ascesa del Made in Italy nel mondo. Celebri, tra le sue produzioni, la Poltrona Proust del 1978 e la Magis del 2011. Mendini è stato direttore delle testate Casabella e Domus
La lezione della Triennale di Paola Antonelli? Oltre l’industrial design c’è tutto un mondo. Per tamponare l’emergenza ambientale in corso è essenziale saper immaginare scenari complessi e prototipare modelli di comportamento. Due atout fondamentali in possesso dei designer.
In mostra a Londra la straordinaria avventura del Bauhaus, scuola d’arte per eccellenza. Dalla fondazione alla chiusura, nel 1933, con l’arrivo del nazismo. Un percorso straordinario, che testimonia della sua estrema attualità. Al Barbican Center di Londra fino al 12 agosto.
Un film documentario, diviso in tre parti e visibile online, racconta un episodio fondante della storia del modernismo in Europa: il Bauhaus. Mettendo in connessione, in occasione del suo centenario, gli eventi passati con le ricerche del presente
I fashion designer si stanno già cimentando con abiti e produzioni che utilizzano questo colore. Ecco chi ha già prodotto i primi must-have.

I PIÙ LETTI