Un breve film d'artista, firmato dalla coppia di designer più iconica del Novecento. Una sequenza ipnotica di trottole e giocattoli rotanti da tutto il mondo, con la colonna sonora di un grandissimo compositore
Da Contemporary Cluster, una mostra celebra il brand leggendario che portò il design radicale in provincia, tra Prato e Pistoia, nell’anniversario di due prodotti icona. A inaugurare la nuova stagione della galleria romana ci sono anche la collezione di ceramiche realizzate da Ugo La Pietra per Rometti, la mostra fotografica su Villa Perugini e l'installazione “Casa del Tempo” di Andrej Chinappi.
Tra il 1973 e il 1974, mentre Enzo Mari cominciava a prendere le distanze dal sistema dell’arte per concentrarsi sul design, la Galleria Milano ha allestito due mostre importanti. Che oggi tornano d’attualità, oggetto di una riproposizione filologica che vedremo in autunno o come punto di partenza per un esercizio da fare a casa, durante il lockdown. Ce lo racconta Nicola Pellegrini.
È scomparso nella sua Milano a 87 anni l’architetto e designer che ha contribuito all’ascesa del Made in Italy nel mondo. Celebri, tra le sue produzioni, la Poltrona Proust del 1978 e la Magis del 2011. Mendini è stato direttore delle testate Casabella e Domus
Una lunga ricerca sviluppata su 3 continenti, 5 città e 18 case cambia il paradigma del racconto degli oggetti di design. Facendoli scendere dal piedistallo e ritrovandone la presenza – e la coerenza ‒ dentro ambientazioni vere.
La storica azienda d’illuminazione porta il design d’autore nelle strade di Stoccolma grazie al progetto fotografico Postcards of Light di Gianluca Vassallo
Realizzata interamente in legno, si apre di giorno e si chiude di notte come un fiore grazie alla sua doppia conformazione. Il progetto intende creare un habitat confortevole e sostenibile, ma anche aperto alla comunità.
Il premio dell’Associazione Design Industriale, oltre a individuare i migliori prodotti del biennio precedente, fotografa la società italiana in un dato momento storico. L’edizione 2020, post-pandemica e ospitata per la prima volta nella sede del nuovo ADI Design Museum, non fa eccezione
Oggetti già esistenti, prototipi realizzabili e progetti meramente speculativi. Il design si confronta con il tema dell'epidemia, tra realtà e finzione. Dalle mascherine customizzate di Danielle Baskin allo scudo anti-virus di Sun Dayong. 
La prima grande retrospettiva dopo decenni presentata dal Vitra Design Museum all’interno degli spazi del Design Museum di Londra, dedicata a uno dei più influenti architetti del XX secolo: Louis Kahn. E il titolo della mostra, “The Power of Architecture”, ne celebra la monumentalità delle opere.
Vitra mette online per la visione gratuita un documentario da non perdere. “Chair Times” racconta l'evoluzione del design delle sedie, partendo dall'Ottocento e arrivando ai nostri giorni
L’artista britannico famoso per i suoi interventi surreali sul paesaggio urbano, reclutato dal brand smoke-free del colosso del tabacco Philip Morris per il suo prodotto smoke-free, ha “zippato” un edificio all’interno dell’Opificio 31, in zona Tortona a Milano. E ci racconta il suo lavoro.

I PIÙ LETTI