Uno dei problemi più spinosi, nei giorni durissimi della pandemia, è quello dei dispositivi personali di protezione. Introvabili, mai sufficienti. Qualcuno, con creatività e spirito solidale, si mette al servizio delle comunità locali. Belle storie, da un’Italia in sofferenza che reagisce.
Oggetti già esistenti, prototipi realizzabili e progetti meramente speculativi. Il design si confronta con il tema dell'epidemia, tra realtà e finzione. Dalle mascherine customizzate di Danielle Baskin allo scudo anti-virus di Sun Dayong. 
Vitra mette online per la visione gratuita un documentario da non perdere. “Chair Times” racconta l'evoluzione del design delle sedie, partendo dall'Ottocento e arrivando ai nostri giorni
Troverete il “piume di fenicottero” o il “cenere vulcanica”, ma anche il “fiato di bambino” e il “tramonto sangria”. Pantone ha fatto un restyling dei suoi prodotti e c’è da sbizzarrirsi
Dopo dieci edizioni di successo e alcuni cambi di location, il progetto italo-olandese si arrende alla crisi del Coronavirus. È la fine di un’era, e - forse - il momento di ripensare tutto il sistema.
Una visita nell'appartamento di Nanda Vigo, figura leggendaria dell'arte e del design d'avanguardia degli Anni Sessanta e Settanta. L'intervista video di Nicoló Terraneo per il magazine Nowness
Tra il 1973 e il 1974, mentre Enzo Mari cominciava a prendere le distanze dal sistema dell’arte per concentrarsi sul design, la Galleria Milano ha allestito due mostre importanti. Che oggi tornano d’attualità, oggetto di una riproposizione filologica che vedremo in autunno o come punto di partenza per un esercizio da fare a casa, durante il lockdown. Ce lo racconta Nicola Pellegrini.
In mostra a Londra la straordinaria avventura del Bauhaus, scuola d’arte per eccellenza. Dalla fondazione alla chiusura, nel 1933, con l’arrivo del nazismo. Un percorso straordinario, che testimonia della sua estrema attualità. Al Barbican Center di Londra fino al 12 agosto.
Aumentare il numero di posti in terapia intensiva in modo rapido ed efficiente è l'obiettivo del progetto CURA, sviluppato da un team internazionale del quale fanno parte anche Carlo Ratti e Italo Rota. Ecco il video
Gli “artigiani digitali” hanno risposto alla chiamata degli ospedali mettendo a disposizione il loro savoir faire e la loro esperienza nel co-design. Dall’esempio di Isinnova nel bresciano alle molte iniziative sparse sul territorio, ecco come energie di solito impiegate in ambiti diversi si sono messe in moto per un fine comune.
Il Salone del Mobile è stato annullato. Si salta una edizione, che viene rimandata direttamente dal 13 al 18 aprile 2021. Una decisione dolorosa resa però necessaria dal protrarsi del contagio del coronavirus in Italia e nel mondo.
Hanno vinto il premio come miglior stand alla Stockholm Furniture Fair, grazie a un’intelligente gestione dei profili social. E ora Foscarini lancia anche una app.

I PIÙ LETTI