Si spegne e s’accende, il video di Helen Dowling. Così come nelle sue fotografie. L’immagine e il suo contrario, o forse ciò che sta prima e ciò che sta dopo. Alla radice disorientante del linguaggio. A Verona, da Artericambi, fino all’8 giugno.
Niente parterre di star, niente red carpet, niente mise regali. Eppure il “San Giò Video Festival” si tiene in uno degli spazi più eleganti di Verona: all’interno di quel Cortile del Tribunale, in cui si respira un’atmosfera di medievale...
Torna Secret Florence e sette luoghi esclusivi della città si aprono ai linguaggi del contemporaneo. In occasione della settimana della moda, inoltre, Gucci aprirà due nuove sale nel Gucci Garden. Al Complesso di Santa Maria Novella, al via una mostra curata da Markus Ebner e Francesco Bonami
“Eh no, l’ennesimo episodio della saga di Rocky Balboa proprio non voglio vederlo”. In molti se le sono ripetuto, e hanno disertato le sale cinematografiche che davano “Creed”. Ma è stato un errore di valutazione. Ecco perché, secondo il nostro Christian Caliandro.
Da Praga a Marsiglia, fino al Louvre di Abu Dhabi. Nicole Kidman gira il mondo su un aereo extra lusso. È lei la testimonial del nuovo spot di Etihad Airways, compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti
La rubrica L.I.P. - Lost In Projection di Giulia Pezzoli ha scovato un’altra pellicola passata quasi inosservata in Italia. Un consiglio per una visione serale, opportunamente accomodati sul proprio divano.
Il regista Skolimowski si muove fra astratto e figurativo. È la ricerca di un equilibrio possibile. Una dimensione che manca al suo cinema fulgido, che non accetta compromessi. Trasferta polacca per Artribune.
L’arte in Rai TV fece il suo ingresso con una puntata su Giambattista Tiepolo il 13 aprile del 1954, nel programma “Avventure dell’Arte”, con una sintassi specifica per divulgare contenuti complessi. Negli Anni Settanta, poi, l’ingresso delle telecamere negli studi degli artisti viventi. Sul sito Rai Edu Arte&Design - bisogna cercare con un po’ di pazienza - qualche piccola rarità tirata fuori dalle Teche Rai e dagli archivi video dell’epoca fa riflettere sulla qualità sperimentale del servizio culturale di allora.
Com'è cambiata l'animazione di Studio Ghibli dal 1984 a oggi? In questo video, una carrellata tra le produzioni più famose permette di apprezzare l'evoluzione dello stile e della tecnica nei prodotti firmati Miyazaki & co.
Palazzo Comunale, Sestri Levante – fino al 24 luglio 2016. La Federazione Italiana delle Agenzie Fotografiche apre i suoi archivi e mette in mostra un'ampia selezione di scatti degli Anni Cinquanta e Sessanta. Dai divi del cinema sul set alla gente comune, un affresco di un importante capitolo della storia italiana.
Il mio amico Goya: Tomaso Montanari avvicina i più giovani all’opera del maestro spagnolo nel corso della sua consueta lezione d’arte del lunedì, dalla cattedra de Il Fatto Quotidiano. C’è chi fa la fila agli Uffizi e chi si...
Joaquin Phoenix è John Callahan, vignettista in sedia a rotelle. La seconda vita di un uomo spericolato e dipendente dall’alcol. Una storia di redenzione che passa dai fumetti agli show televisivi. L’insolito e sorprendente film di Gus Van Sant

I PIÙ LETTI