Dopo quarant’anni di raccolta e rielaborazione della Storia attraverso il cinema, la coppia d’adozione milanese, Angela Ricci Lucchi e Yervant Gianikian, inaugura una retrospettiva al Beaugourg. Brillante il successo di pubblico della mostra, elogi da parte di tutta la critica. Che li ha definiti cinéastes-résistants. Noi li abbiamo intervistati.
Finesettimana Barocco. L’ultimo film di Peter Greenaway, “Goltzius and the Pelican Company” è al Teatro Argentina di Roma fino a domenica. E intanto abbiamo intervistato il grande regista gallese.
L'obbiettivo ufficiale? “Esplorare come la passione, l’ambizione e l’amore per le grandi opere d’arte guidino il mondo dell’arte”. Forse per cancellare dalla memoria collettiva le scene di protesta degli “art handlers” di questi ultimi mesi, o quelle di Wall...
Joaquin Phoenix è John Callahan, vignettista in sedia a rotelle. La seconda vita di un uomo spericolato e dipendente dall’alcol. Una storia di redenzione che passa dai fumetti agli show televisivi. L’insolito e sorprendente film di Gus Van Sant
Il Presidente della Repubblica Mattarella approfitta della cerimonia di presentazione dei candidati ai David di Donatello per lanciare un generico appello alle televisioni a sostenere il nuovo cinema italiano. E il ministro dei beni culturali Dario Franceschini si precipita...
Elogio del fai da te: Luca Nannipieri racconta per Europa la mobilitazione popolare per interventi immediati nella messa in sicurezza del patrimonio messo a rischio al sisma in Emilia. Ma un monumento sfregiato e irriconoscibile resta “bene culturale” o...
Mentre la stampa cinematografica europea è già pronta per la trasferta spagnola di San Sebastian, dal Canada arriva il verdetto finale. Il pubblico del 37° Toronto International Film Festival ha voluto premiare con il Grolsch People Choice Award Morten...
In sala con 20th Century Fox il terzo capitolo della saga “Il pianeta delle scimmie”, The War. Una lotta tra scimmie e umani, tra sentimento e istinto, tra coraggio e vigliaccheria. E in Italia parte la campagna di comunicazione seguita da Way to Blue realizzata da Lucamaleonte.
Dall’Afghanistan alla Quinzaine de Realizateurs di Cannes e ora al Biografilm Festival di Bologna Salim Shaheen travolge e conquista con la sua vivacità e con il suo cinema che esorcizza la morte.
Da Virginia Woolf a Rachel Currin, spia del Mossad nel film di Yuval Adler. Una nuova visione delle donne, presentata alla Berlinale.
Il controverso regista John Waters ha organizzato un campo scuola a settembre in Connecticut per le vacanze. Ma i destinatari non sono i ragazzini, bensì gli adulti, ovviamente fan. Tra i registi sperimentali degli anni ’70 più importanti sarà tra i protagonisti della prossima Biennale di Venezia in “Viva Arte Viva” di Christine Macel.
E adesso che il film di Paolo Sorrentino ha vinto l’Oscar, sarà forse il caso di osservare più da vicino un oggetto che ha indubbiamente il merito di condensare in maniera molto esplicita e calzante alcuni tic e molte delle retoriche che costellano il presente italiano.

I PIÙ LETTI