Due progetti speciali promossi da BNL Gruppo BNP Paribas per Milano Photo Week 2018

Nell’ambito della Milano Photoweek, manifestazione giunta alla sua seconda edizione che si svolgerà nel capoluogo lombardo fino al 10 giugno, BNL promuove una masterclass condotta da Alex Majoli e una serie di lectio magistralis per approfondire tecniche e linguaggi del medium fotografico

Scontri tra polizia e manifestanti. Tunisi. Tunisia. Gennaio 18, 2011. © Alex Majoli / Magnum Photos
Scontri tra polizia e manifestanti. Tunisi. Tunisia. Gennaio 18, 2011. © Alex Majoli / Magnum Photos

Èappena partita la Milano Photo Week, manifestazione giunta alla sua seconda edizione che si svolgerà nel capoluogo lombardo fino al 10 giugno. Nell’arco di una settimana, la kermesse offre una ricca programmazione di mostre, incontri, visite guidate, laboratori, progetti editoriali e proiezioni urbane interamente dedicati alla fotografia.  Una grande occasione che viene offerta ai cittadini per conoscere, approfondire e sperimentare questo linguaggio artistico: dai grandi scatti d’autore ai reportage di guerra, dalle immagini di moda e di architettura che hanno reso celebre Milano nel mondo alla fotografia come linguaggio dell’arte contemporanea. Tra gli oltre 170 appuntamenti in programma, BNL Gruppo BNP Paribas, che è main partner della Milano Photo Week 2018, promuove due progetti: Magnum Photos Scholarship – Urban Transformation e Lectio Magistralis.
Una partnership, quella con la Milano PhotoWeek 2018, che conferma il sostegno della Banca ad importanti manifestazioni culturali ed artistiche di qualità, nazionali ed internazionali, rafforzando così il proprio ruolo di azienda “aperta alla Società” nelle sue diverse manifestazioni ed espressioni.

LA MASTERCLASS CON ALEX MAJOLI

Magnum Photos Scholarship – Urban Transformation è un progetto Magnum Photos realizzato con il sostegno di BNL, ideato e curato da ArtsFor in collaborazione con La Triennale e Milano PhotoWeek. Il fotografo italiano Alex Majoli metterà la sua esperienza professionale e artistica a disposizione di giovani fotografi – dieci vincitori delle borse di studio e una menzione d’onore – in occasione di una masterclass gratuita. Tema del progetto è Urban Transformation, la valorizzazione urbanistica e il recupero architettonico che ha vissuto la città di Milano negli ultimi anni e che ha portato a una rinascita culturale e progettuale. I partecipanti, dopo aver svolto un’attività di formazione in aula, verranno invitati a rappresentare l’evoluzione della città attraverso le immagini, un racconto corale che verrà presentato al pubblico il 7 giugno, nel corso di un evento speciale presso la sede de La Triennale di Milano.

UNA SERIE DI LECTIO MAGISTRALIS A PALAZZO REALE

Nel corso della Milano Photo Week, inoltre, presso la Sala delle Cariatidi a Palazzo Reale, verranno realizzati approfondimenti gratuiti sulla fotografia tenuti da fotografi di fama internazionale ognuno dei quali racconterà il proprio percorso professionale partendo da un tema specifico.

Alex Majoli – Be yourself

Cosa significa rimanere se stessi nel mondo della fotografia oggi? Un invito a cercare la propria strada, un racconto nel quale la visione delle immagini si alternerà al racconto di Majoli, fatto di incontri, ricerche e ispirazioni. La sua storia personale e il contesto geografico e culturale nel quale vive e lavora si contaminano nel suo lavoro per dare forma ad un linguaggio unico.

Armin Linke – Il dubbio della fotografia

Il lavoro di Armin Linke si concentra da oltre vent’anni sul tema del cambiamento. Uomo, ambiente e tecnologia, sono i tre principali elementi che innescano o subiscono questa trasformazione. Linke li osserva e li rappresenta attraverso la fotografia, che a sua volta si rivela contemporaneamente strumento d’indagine e soggetto privilegiato della sua ricerca, in una continua alternanza tra conoscenza (scienza) e incertezza.

Lise Sarfati – Il teatro della fotografia

La fotografia di Lise Sarfati è sospesa tra realtà e messinscena. Di fronte alle sue immagini, non sappiamo se credere ai nostri occhi oppure trattarle come il risultato di un raffinato processo di ricostruzione. Spesso abitate da figure isolate in ambienti dalla forte carica simbolica, le fotografie di Lise Sarfati si avvicinano così al teatro. L’azione è bloccata o infinitamente ripetuta. Il palcoscenico è il mondo intero.

Una grande opportunità per conoscere da vicino i progetti ai quali stanno lavorando i tre professionisti, scoprendone genesi e sviluppo, indagando e approfondendo le tecniche fotografiche utilizzate per dare a questi lavori struttura, forma e originalità.

www.bnl.it
www.photoweekmilano.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.