L’arte come preghiera. La mostra di Marie-Charles Dulac a Roma

Misticismo e pittura di paesaggio: sono queste le linee guida dell’arte di Marie-Charles Dulac, il simbolista in mostra alla galleria Aleandri Arte Moderna di Roma

Un’autentica  chicca ci viene proposta in questi giorni dalla galleria romana Aleandri Arte Moderna: la prima mostra italiana – a cura di Federico De Melis – dedicata al paesaggista litografo Marie-Charles Dulac (Parigi, 1865-1898), un artista decisamente inattuale, cattolico per conversione, terziario francescano, ascritto al novero dei simbolisti per via di una certa maniera mistica di interpretare la pittura di paesaggio; una pittura brumosa come l’engramma di una visione ipnagogica e timidamente allusiva alla presenza del mistero teofanico nel mare magnum della creazione.

Marie Charles Dulac. Pregare con il paesaggio. Galleria Aleandri Arte Moderna, Roma 2022
Marie Charles Dulac. Pregare con il paesaggio. Galleria Aleandri Arte Moderna, Roma 2022

LA MOSTRA DI DULAC A ROMA

D’altronde sapete bene che non è l’uomo a fare l’artista ma la preghiera”, leggiamo in una sua lettera pubblicata nel catalogo; e “Il suo lavoro è una forma di preghiera; in lui si sublimano gli aspetti materiali della pittura”, scriverà di lui l’amico Huysmans, l’esteta di À rebours, commemorandone la morte prematura. In mostra, il capolavoro riconosciuto di Dulac, Le Cantique des Créatures, una raccolta di nove litografie, interpretazioni paesaggistiche della celeberrima lauda di San Francesco. Oltre a una piccola tavola antecedente alla conversione e ad alcune opere di artisti coevi, gravitanti nella cerchia eterogenea dei simbolisti.

– Luigi Capano

Eventi d'arte in corso a Roma

Evento correlato
Nome eventoMarie-Charles Dulac -Pregare con il paesaggio
Vernissage02/04/2022 ore 11.30
Duratadal 02/04/2022 al 08/05/2022
AutoreMarie-Charles Dulac
CuratoreFederico De Melis
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoSIMONE ALEANDRI ARTE MODERNA
IndirizzoPiazza Costaguti, 12 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Luigi Capano
Di professione ingegnere elettronico, si dedica da diversi anni all’organizzazione di eventi culturali sia presso Gallerie private che in spazi istituzionali. Suoi articoli d’arte sono apparsi su periodici informatici e cartacei: Rivista dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Expreso Latino, Arte e Fede, Umanesimo del Lavoro, Rivista di Studi Fiumani, Art a part of culture, Fourzine Magazine, Papale-Papale, Almaghrebiya.