Su Sky Arte: la bambola di Oskar Kokoschka

È una storia che mescola inquietudine e amori finiti quella raccontata dal nuovo episodio della serie “Inseparabili”. Protagonista Oskar Kokoschka, caposaldo dell’Espressionismo.

Su Sky Arte: la bambola di Oskar Kokoschka
Su Sky Arte: la bambola di Oskar Kokoschka

Una mattina del 1920 a Vienna un postino si accorge che all’interno del giardino di una villa c’è una donna nuda decapitata e ricoperta di sangue. Spaventato chiama la polizia che, una volta dentro, scopre che non si tratta di una donna in carne e ossa ma di una bambola di dimensioni umane. Per capire cos’è successo dobbiamo andare al 1912, quando il pittore espressionista Oskar Kokoschka incontra Alma Mahler, la vedova del noto compositore, e s’innamora follemente di lei, tanto da ritrarla anche nel suo dipinto più noto, La donna nella tempesta. Alma era passionale e libera. Rifiutò più volte di sposarlo e lo abbandonò mentre lui si trovava in guerra. Kokoschka perse la testa e, quando tornò alla vita civile, fece costruire una bambola a dimensioni naturali, del tutto simile ad Alma Mahler. Con questa bambola iniziò una stretta “relazione”: comprò per lei dei vestiti, l’accompagnò in lunghi giri in carrozza per la città, la portò a feste e balli in maschera, arrivando a considerarla una vera e propria compagna. La ritrasse anche nel suo Donna in blu. Un giorno però, nel corso di una festa, fu preso da uno scatto d’ira e di malinconia. La fece a pezzi e la gettò in giardino, decapitata e sporca di vino rosso. E proprio in giardino fu trovata il giorno dopo dal postino e dalla polizia. Questa storia è al centro del nuovo episodio della serie Inseparabili, condotta da Carlo Lucarelli, in onda su Sky Arte lunedì 24 febbraio.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…

http://arte.sky.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.