I ritratti di Paul Gauguin. Alla National Gallery di Londra grande mostra in autunno

Dopo la National Gallery of Canada ad Ottawa, arriva anche in Europa la prima esposizione mai organizzata finora sui ritratti realizzati dall’artista francese, famoso per i suoi dipinti della Polinesia

È ancora in corso fino all’8 settembre alla National Gallery of Canada ad Ottawa – ma quest’autunno arriverà anche in Europa – la prima esposizione mai organizzata finora sui ritratti di Paul Gauguin (Parigi, 1948 – Isole Marchesi 1903). Stiamo parlando di The Credit Suisse Exhibition: Gauguin Portraits: la retrospettiva andrà in mostra dal 7 ottobre al 26 gennaio 2020 alla National Gallery di Londra – che ha collaborato alla realizzazione del progetto in sinergia con il museo canadese – per far scoprire come l’artista, celebre per i suoi dipinti della Polinesia, abbia rivoluzionato il genere del ritratto. Il tutto scardinando le regole della ritrattistica occidentale, interessata solo alla posizione sociale e alla storia familiare del personaggio ritratto, investendola, invece, di nuovi significati e presentandola sotto nuove forme artistiche. Con oltre cinquanta opere, la mostra comprende dipinti, sculture, stampe e disegni, molti dei quali visti raramente insieme, con prestiti provenienti dal Musée d’Orsay di Parigi; dalla National Gallery of Art di Washington, DC e dal Museo Nazionale di Arte Occidentale di Tokyo, Giappone. Ecco le immagini.

– Claudia Giraud

The Credit Suisse Exhibition: Gauguin Portraits
Dal 7 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
National Gallery, Trafalgar Square, London
www.nationalgallery.org.uk

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).