La poesia visiva di Lamberto Pignotti in mostra a Lecce

Il pioniere della poesia visiva italiana è protagonista della mostra che inaugura nel centro storico di Lecce la galleria Artpoetry, fondata da Salvatore Luperto

Gli interrogativi generati dall’ambiguità polisemantica del gioco verbo-visivo sono alla base di Dissonanze, la personale di Lamberto Pignotti (Firenze, 1926) che ha inaugurato Artpoetry, il nuovo spazio espositivo nel centro storico di Lecce, dedicato alla poesia visiva e fondato dallo stesso Luperto. Diciotto tavole enigmistiche vuote, corredate di un’immagine sbiadita con didascalia e tratta da ritagli di giornali, recano, oltre all’imponente firma dell’autore toscano, un titolo particolare, tratto dalla nomenclatura musicale. Ecco, dunque, le “dissonanze” in allegretto, maestoso, capriccio, che evocano un’atmosfera o uno stato emotivo in relazione all’enigma visivo.

Lamberto Pignotti, Drammatico, 2021, collage
Lamberto Pignotti, Drammatico, 2021, collage

LA MOSTRA DI LAMBERTO PIGNOTTI A LECCE

Sono tavole “dissonanti”, appunto, sintesi del contrasto tra parola e immagine, che Lamberto Pignotti ‒ pioniere della poesia visiva e tra i fondatori del Gruppo 70 ‒ propone allo spettatore, coinvolgendolo in un enigmatico e straniante gioco dei segni intrinsecamente senza soluzione e destabilizzandone così la percezione. Salvatore Luperto, direttore della collana Asserzioni delle edizioni Milella e già fondatore del MACMa, il Museo di Arte Contemporanea di Matino, in provincia di Lecce, ha dedicato anche due libri alla ricerca di Pignotti, mentre nella prossima mostra, in programma ad Artpoetry, renderà omaggio alla poetessa Mirella Bentivoglio, protagonista dei movimenti verbovisivi delle neoavanguardie artistiche internazionali della seconda metà del XX secolo.

Cecilia Pavone

Eventi d'arte in corso a Lecce

Evento correlato
Nome eventoLamberto Pignotti - Dissonanze
Vernissage14/12/2021
Duratadal 14/12/2021 al 14/01/2022
AutoreLamberto Pignotti
Generiarte contemporanea, inaugurazione, personale
Spazio espositivoARTPOETRY
IndirizzoVia Giuseppe Candido 3 - Lecce - Puglia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Cecilia Pavone
Giornalista professionista, Cecilia Pavone è nata a Taranto e ha conseguito la laurea in Filosofia con specializzazione in Storia delle Dottrine Politiche all'Università degli Studi di Bari. Nel suo percorso professionale giornalistico ha lavorato per il quotidiano "Nuovo Corriere Barisera" di Bari specializzandosi nel settore cultura e spettacoli. Tra le sue collaborazioni: "Il Settimanale" di Bari, "Il Resto del Carlino" di Bologna, "Exibart" dal 2007 fino al febbraio 2011, quando ha seguito Massimiliano Tonelli e Marco Enrico Giacomelli alla nuova testata d'arte "Artribune". Attualmente scrive anche su "Lobodilattice.com" e "Metalwave.com".