Prossimamente in Puglia: manifesti d’artista davanti ai cinema chiusi in attesa del via. Le foto

50 espositori su strada, messi a disposizione dalle sale cinematografiche di Bari, Santeramo in Colle, Mola di Bari, Bitonto, Barletta, San Giorgio Ionico, Lecce, ospitano una mostra diffusa e solidale: il ricavato dei manifesti venduti sarà destinato al fondo emergenza Covid

Valerio Berruti - The Carousel (dettaglio)
Valerio Berruti - The Carousel (dettaglio)

In occasione dell’imminente uscita di qualche film si diceva “prossimamente al cinema”. Ora che i cinema sono chiusi per decreto ministeriale, non resta che aspettarne la riapertura in compagnia di opere d’arte visiva. Per ingannare l’attesa, Pierluca Cetera, Maurizio Di Feo, Jasmine Pignatelli hanno, infatti, creato il progetto Prossimamente, l’Arte sostiene il Cinema, il Cinema sostiene l’Arte, invitando 26 artisti – Mariantonietta Bagliato, Elena Bellantoni, Valerio Berruti, Silvia Celeste Calcagno, Pierluca Cetera, Matheus Chiaratti, Piero Chiariello, Michele Chiossi, Guillermina De Gennaro, Maurizio Di Feo, Elisa Filomena, Andrea Francolino, Nunzio Fucci, Giovanni Gaggia, Claudia Giannuli, Eva Hide, Andi Kacziba, Massimo Pastore, Jasmine Pignatelli, Antonella Raio, Cosimo Terlizzi, Filippo Tolentino, Nicola Vinci, Virginia Zanetti, Claudio Zorzi, Emiliano Zucchini – a misurarsi con il formato manifesto per la realizzazione di una mostra diffusa attraverso la Puglia nei luoghi della settima arte. 

IN PUGLIA LA MOSTRA CON I MANIFESTI D’ARTISTA 

50 espositori, messi a disposizione dalle sale cinematografiche di Bari, Santeramo in Colle, Mola di Bari, Bitonto, Barletta, San Giorgio Ionico, Lecce, nelle rispettive strade davanti al locale, che ospiteranno, fino alla loro riapertura, i lavori artistici. Un modo per aprire i propri spazi all’arte contemporanea, per continuare a intrattenere il pubblico, per continuare a offrire un momento di svago, ma anche una forma di solidarietà. Prossimamente aderisce a una campagna di raccolta fondi per l’emergenza Covid-19 istituito dal Comune di Bari: con un contributo in denaro si potrà ricevere un manifesto a scelta e la donazione andrà a integrare il Fondo Emergenza Covid-19 Bari Solidale. Ecco una galleria di immagini…

– Claudia Giraud 

https://prossimamentearte.wixsite.com/kino

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).