Un collettivo artistico ha rivendicato il monolite dello Utah. Copie in vendita a 45mila dollari

Il gruppo The Most Famous Artist, già responsabile della burla alla scritta “Hollywood”, si è attribuito anche la struttura comparsa in California

The Most Famous Artist - monolite nello Utah
The Most Famous Artist - monolite nello Utah

Sono bastati quindici giorni per far impazzire il mondo con i monoliti, con meme e post di ogni sorta: il primo, una struttura di metallo riflettente a tre facce, era stato scoperto nel deserto rosso dello Utah da alcuni ricognitori di bestiame in elicottero. Poi un secondo in Romania (forse un’imitazione) e infine un terzo ad Atascadero, in California, subito rimosso da un gruppo di giovani cristiani e sostituito con una croce. Ora, il nuovo twist: il collettivo anonimo e satiricoThe Most Famous Artist se ne assume la maternità. Il gruppo, lo stesso ad aver vandalizzato la scritta “Hollywood” nel 2017, ha pubblicato alcune fotografie ironiche sul proprio sito e sulla pagina Instagram in cui mostrano una persona a volto coperto trasportare un oggetto simile ai monoliti. «Siete stati voi?»,si legge su Instagram. «Se per voi intendi noi, sì».

PREZZO MODICO VIA BLOCKCHAIN

Ora le repliche del monolite originale, per il momento solo tre, sono in vendita. A 45mila dollari l’una. Saranno certificate con blockchain e firmate dal collettivo, e saranno persino montate a casa dei compratori. Il fondatore Matty Mo, raggiunto da Mashable, non ha per il momento rivendicato ufficialmente il gesto, probabilmente per evitare le conseguenze legali di aver piazzato la prima torre su terra federale. “Tutto quello che posso dire è che siamo famosi per gesti come questo, e adesso offriamo dei “monoliti a servizio””,ha sottolineato. Alla domanda del perché l’abbiano fatto, o l’avrebbero fatto, ha risposto semplicemente: “Quale modo migliore per finire questo maledetto anno che lasciare che il mondo pensi anche solo per poco che gli alieni siano entrati in contatto con noi, e poi deluderli con l’ennesimo scherzo firmato The Most Famous Artist?”.

The Most Famous Artist - Hollyweed
The Most Famous Artist – Hollyweed

CHI SONO THE MOST FAMOUS ARTIST?

Che il gruppo sia effettivamente l’autore dell’opera, o se ne sia preso solamente il merito, resta un mistero, ma il collettivo sembra associare la rivendicazione a un atto artistico in sé e per sé. Non sarebbe il primo esempio di guerrilla urbana da parte loro: nel 2017 avevano architettato lo scherzo alla gigantesca scritta che troneggia sopra Los Angeles. Questa era passata da “Hollywood” a “Hollyweed” (da bosco di Holly a canne di Holly), omaggio a un progetto artistico degli anni ’70. Nel Capodanno del 1976, infatti, lo studente della Cal State Northridge Daniel Finegood aveva scalato il monte Lee per modificare la scritta, e realizzare il suo compito sull’arte e le grandezze scalari. Aveva preso una A.

Giulia Giaume

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Giaume
Amante della cultura in ogni sua forma, è divoratrice di libri, spettacoli, mostre e balletti. Laureata in Lettere Moderne, con una tesi sul Furioso, e in Scienze Storiche, indirizzo di Storia Contemporanea, ha frequentato l'VIII edizione del master di giornalismo Walter Tobagi. Collabora con diverse riviste su temi culturali, diritti civili e tutto ciò che è manifestazione della cultura umana, semplicemente perché non può farne a meno.