Morta la gallerista Bruna Soletti. Un ricordo

È scomparsa la gallerista e compagna di Vincenzo Agnetti. Ne ripercorriamo la vita e la carriera, in attesa di un incontro a cura dell’Archivio Agnetti che il 25 novembre ne celebrerà il compleanno e il lavoro.

Bruna Soletti
Bruna Soletti

Il 3 agosto 2020 è scomparsa Bruna Soletti, compagna e moglie di Vincenzo Agnetti e gallerista di primo piano nella Milano tra gli anni Settanta e Ottanta. Con Agnetti aveva vissuto e partecipato al fermento della vita artistica milanese degli anni 70 e dalla sua scomparsa nel 1981 era diventata la custode di buona parte della sua produzione artistica, difendendone strenuamente la memoria, nonché l’ispiratrice dell’attuale archivio.

GLI INIZI ALLA GALLERIA FRANCOISE LAMBERT

Aveva iniziato collaborando nella galleria di Francoise Lambert, per diventare subito dopo direttrice della galleria “L’uomo e l’arte” cui ha impresso una svolta importante in senso internazionale, portando a Milano – spesso per la prima volta – artisti come Bruce Nauman, Dan Flavin, Arakawa, Robert Morris,  Christo, Dennis Oppenheim. Nella seconda metà degli anni Settanta aveva aperto un suo spazio in piazza Sant’Alessandro, cementando il sodalizio con Ileana Sonnabend, dove aveva continuato la sua attività pionieristica sino a tutti gli anni Ottanta: tra le sue mostre di quel momento ricordiamo Christian Boltanski, Meghan Boody,  Joseph Beuys, e tra gli italiani Nicola Bolla, Nicola Pellegrini, Alberto De Braud, Chiara Dynys, Nanda Vigo, Marinella Pirelli, Piera Crovetti.

BRUNA SOLETTI: L’ULTIMO SPAZIO

Negli anni Duemila aveva aperto un nuovo spazio, insieme col nipote Guido Barbato, sempre a Milano, esponendo tra gli altri Birgit Jensen, Jeremy Blake, Bill Beckley, Carlo Bernardini, Pippa Bacca. Il prossimo 25 novembre Bruna avrebbe compiuto 93 anni. Per ricordarla in quest’occasione la figlia Germana e il nipote Guido, insieme ai membri dell’Archivio Agnetti, organizzeranno nella sede dell’Archivio un incontro con tutti coloro che l’hanno conosciuta e apprezzata.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.