La ricchezza della natura è in mostra in una galleria di Milano

Mimmo Scognamiglio Arte Contemporanea, Milano – fino al 20 marzo 2020. Maddalena Ambrosio, Leila Mirzakhani, Gianluca Quaglia e Baliat Zsako analizzano le possibili declinazioni della natura attraverso la loro arte.

If bees are few. Exhibition view at Mimmo Scognamiglio Arte Contemporanea, Milano 2020
If bees are few. Exhibition view at Mimmo Scognamiglio Arte Contemporanea, Milano 2020

La mostra If bees are few esplora le possibilità odierne d’interpretazione delle immagini, capaci di plasmare la visione del mondo. Ricercando specifici rapporti con la natura e sperimentando differenti tecniche, Maddalena Ambrosio (Napoli, 1970), Leila Mirzakhani (Teheran, 1978), Gianluca Quaglia (Milano, 1978) e Baliat Zsako (Budapest, 1979) offrono una caleidoscopica casistica universale. Questa ricchezza e varietà d’espressione è anche diretta conseguenza delle loro varie provenienze geo-culturali. Prelevando e risemantizzando un oggetto ordinario, secondo una pratica artistica di matrice duchampiana, Ambrosio declina negli spazi della galleria un senso estetico traslato dell’oggetto, per il quale la natura è vista come una misteriosa custode di arcani segreti.

GLI ARTISTI IN MOSTRA

Attingendo dalla propria cultura mediorientale, invece, Mirzakhani crea alcuni accoglienti scenari dove, contaminando disegno e video ‒ due modalità espressive complementari –, indaga il tema intimo e universale della ricerca di un proprio posto nel mondo.
Quaglia analizza le immagini archetipiche della natura (volatili, giardini, fiori), che declina tramite diverse tecniche. La visione tassonomica della natura serve all’artista per sottenderne la sorprendente ricchezza e varietà, tutta da scoprire.
Focalizzandosi sulla natura umana, Zsako dà vita a delle chimere umanoidi variopinte che riportano alla mente i mostri mitologici della classicità, evocando dunque una dimensione della storia e dell’esistenza umana non ancora comandata dalla logica, ma dallo sguardo meravigliato aperto verso il mondo. Insieme a queste realizzazioni se ne vedono altre incentrate sulle diverse possibilità di composizioni di mondi naturali restituiti attraverso l’arte.

If bees are few. Exhibition view at Mimmo Scognamiglio Arte Contemporanea, Milano 2020
If bees are few. Exhibition view at Mimmo Scognamiglio Arte Contemporanea, Milano 2020

IMMAGINAZIONE E SOGNO

La fruizione delle opere non è immediata, ma lenta e meditativa: un quieto rapportarsi dell’individuo a ciò che è rappresentato. I fruitori sono portati a interrogarsi sulla natura esterna e su quella propria interna, cercando di analizzarne le singole componenti, legandole le une alle altre. L’immaginazione e il sogno sono le vie per realizzare la sostanza delle opere, andando oltre una mera contemplazione visiva. Per questa ragione i lavori si aprono a un infinito ventaglio interpretativo ed evolutivo, tanto ampio quanto la fantasia di ciascun osservatore.

Elia Baroni

Evento correlato
Nome eventoIf bees are few
Vernissage19/12/2019 ore 19
Duratadal 19/12/2019 al 20/03/2020
CuratoreAntonio D'Amico
Generiarte contemporanea, collettiva
Spazio espositivoMIMMO SCOGNAMIGLIO ARTE CONTEMPORANEA
IndirizzoVia Goito 7 - Milano - Lombardia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Elia Baroni
Classe 1993. Laureato in Conservazione dei Beni culturali, studio triennale conseguito a Genova, e in Arti Visive, corso magistrale all’Alma Mater Studiorum di Bologna, con Master di I livello in Valorizzazione Turistica e Gestione del Patrimonio Culturale (Alma Mater Studiorum Bologna – Campus Ravenna). Studioso di museologia e museografia, convinto assertore del compito civile dei musei, quali luoghi al contempo di conservazione e valorizzazione. Ama e studia l’arte quale strumento di libertà e raziocinio, capace di comunicare sensazioni e concetti, così come di interpretazione e testimonianza della storia dell’uomo. Attualmente frequenta un Master di II livello in Museologia e Museografia e Gestione dei Beni Culturali, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano.