Matera 2019. 3 cose da non perdere questo fine settimana nella Capitale Europea della Cultura

Corsa di poveri cristi, simposio di architettura, metateatro: ecco gli appuntamenti più interessanti in programma questo fine settimana a Matera, nell’ambito degli eventi di Capitale Europea della Cultura

Le arti come strumento per riscoprire le tradizioni e le radici culturali del territorio e della comunità: è questo il fil rouge che lega le tante e diversificate iniziative promosse nell’ambito di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, con una programmazione di eventi che coinvolge in prima persona esponenti italiani e internazionali del mondo della cultura ma anche e soprattutto il pubblico. La prima edizione di un evento podistico non agonistico in cui ogni partecipante corre portando con sé una grande croce; una riflessione-conversazione del regista romano Roberto latini sul teatro nel teatro che si sviluppa in uno spettacolo incentrato su Mangiafoco e non Pinocchio, sono tra le attività che caratterizzano il cartellone di eventi di questo fine settimana. Ecco nel dettaglio tutti gli appuntamenti…

Claudia Giraud 

www.materaevents.it

1. PRIMA EDIZIONE DE LA CORSA DEI POVERI CRISTI

La Corsa dei Poveri Cristi

Tra i progetti di comunità arriva domenica 17 novembre a Matera la prima edizione de La Corsa dei Poveri Cristi, un evento podistico non agonistico in cui ogni partecipante corre portando con sé una grande croce di 3kg in gommapiuma. Un’idea nata dal basso – precisamente nel 2018 all’interno della Community Online della Fondazione Matera-Basilicata 2019 – con la volontà di ironizzare sulle piccole grandi disgrazie di ogni giorno e dare visibilità, per la prima volta, alla comunità dei poveri cristi di tutto il mondo. “Chiunque potrà partecipare”, spiegano gli organizzatori, “e apporre in cima al proprio fardello la sua “croce” (es. mia moglie, mio marito, il mio capo, l’insicurezza, sono profondamente razzista, etc.)”.

La Corsa dei Poveri Cristi
17 novembre 2019
h 10:30 – 13:00 – Sassi e centro storico – Piazzetta Pascoli
h 14.30 – 17:30 – Murgia Timone
www.lacorsadeipovericristi.it

2. SIMPOSIO INTERNAZIONALE R.E.D.S. – RESILIENT ECOLOGICAL DESIGN STRATEGIES

Sassi di Matera

R.E.D.S. (Resilient Ecological Design Strategies) è una rete internazionale di progettisti e università che dal 2013 organizza incontri per promuovere l’innovazione sui temi dell’architettura, dell’urbanistica e del paesaggio. Quest’anno approda a Matera per approfondire e rilanciare, proprio a partire dall’esperienza di Matera Capitale Europea della Cultura, un dibattito su quelle nuove idee e pratiche che nell’arte, nel design e nella tecnologia stanno cambiando la nostra percezione e sensibilità rispetto al tempo e allo spazio che viviamo. Oltre 150 i partecipanti, provenienti da tutta Italia ed Europa, ricercatori, docenti, progettisti selezionati da un Comitato Scientifico internazionale e soprattutto giovani, saranno nella città lucana per presentare i loro contributi scientifici e progettuali sul tema della legacy, intesa come il patrimonio materiale e immateriale che riceviamo dal passato e anche che trasferiamo nel futuro.

R.E.D.S._LEGACY
15-16 novembre
Casa Cava, via S. Pietro Barisano, 47 

3. SI PARLA DI TEATRO ATTRAVERSO IL TEATRO CON PINOCCHIO

MANGIAFOCO di e con Roberto Latini. Produzione Piccolo Teatro di Milano. Foto © Masiar Pasquali

Debutta giovedì 21 novembre alla Serra del Sole di Matera, Mangiafoco, nuova regia dell’attore, autore e regista romano Roberto Latini, per proseguire a Milano, al Teatro Studio Melato, con un mese di recite, da giovedì 28 novembre a domenica 22 dicembre. Lo spettacolo è incentrato sull’episodio in cui Pinocchio fa irruzione nel Gran Teatro dei Burattini di Mangiafoco e s’inserisce nella riflessione di Latini intorno al senso del teatro. “Con i miei attori, gli stessi con cui ho avuto il privilegio di lavorare per Il teatro comico, voglio esplorare gli spazi intorno alla trama e le sue sfumature”, spiega il regista. “Come accadeva con Goldoni, siamo di nuovo dalle parti di Pirandello: voglio parlar di teatro attraverso il teatro. Poiché lo spettacolo nasce anche per Matera, in occasione delle celebrazioni del 2019, non potevo prescindere dalla tradizione italiana, da Pasolini o intorno al Leo de Berardinis di Novecento e Mille”.

Mangiafoco
Serra del Sole
21 e 22 novembre 2019
Milano, Piccolo Teatro Studio Melato
dal 28 novembre al 22 dicembre 2019

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).