Città immaginifiche. Sergei Tchoban a Milano

Galleria Antonia Jannone, Milano – fino al 16 novembre 2018. L’esposizione di acquerelli e inchiostri di architettura di Sergei Tchoban dà vita a scenari che rielaborano il passato e anticipano un possibile futuro.

Si muovono al confine fra reale e immaginato i paesaggi urbani di Den-city – Urban Landscape, la mostra di disegni di Sergei Tchoban (San Pietroburgo, 1962), recentemente insignito dell’European Prize for Architecture. A dieci anni dall’esposizione Aqua, l’architetto russo di stanza in Germania torna, così, alla galleria Antonia Jannone, storico spazio milanese dedicato all’architettura e al design, con una serie di acquerelli, matite e inchiostri su carta che rappresentano la città.
Una raffigurazione lontana dal riprodurre fedelmente i paesaggi urbani, che, a partire da uno stile minuzioso, aperta citazione da Piranesi, si proietta verso volumi e costruzioni immaginifici, in una stratificazione continua di stili, linguaggi e segni.
L’addizione di architetture nella serie di schizzi di fantasia, trova, poi, anche analogia nella città reale. I “ritratti” di Shanghai, Bangkok, Delhi e Tokyo sono istantanee di paesaggi urbani del nostro presente che, nel sovrapporsi di piani e spazi, trovano la loro affinità tematica.

Isabella Clara Sciacca

Evento correlato
Nome eventoSergei Tchoban - Den-city – Urban Landscape
Vernissage03/10/2018 ore 19
Duratadal 03/10/2018 al 16/11/2018
AutoreSergei Tchoban
CuratoreMatteo Vercelloni
Generifotografia, personale
Spazio espositivoGALLERIA ANTONIA JANNONE
IndirizzoCorso Giuseppe Garibaldi 125 - Milano - Lombardia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Isabella Clara Sciacca
Giornalista, scrive di temi legati all’architettura e al design per varie testate sia sulla carta che sul web, fra le quali Elle Decor, Interni, Il Giornale dell’Architettura, Artribune, Gorgelous. Con la sua agenzia Sign Press si occupa di comunicazione, branding, ufficio stampa e relazioni con i media per musei, aziende e professionisti che operano nei settori del design, architettura e arte, su scala nazionale e internazionale. Ha, inoltre, svolto attività didattica per lo IED, Istituto Europeo di Design. Laureata in storia dell’arte, si occupa di ricerca, scrittura e adattamento di contenuti culturali in lingua italiana e inglese per produzioni cinematografiche e televisive in Italia e all’estero. Lavora a documentari e fiction delle maggiori emittenti di cinema e tv internazionali, fra cui BBC, Discovery Channel, Mediaset, Netflix, RAI, Sky Arts, TBS. Vive a Roma.