Alla Hayward Gallery di Londra una mostra indaga la cultura drag. Le immagini in anteprima

Chi sono le Drag Queen? Come si è sviluppato il fenomeno nella società contemporanea dagli anni ’60 ad oggi? Dal 22 agosto una mostra alla Hayward Gallery prova a ricostruirne gli aspetti culturali con opere di artisti internazionali ed emergenti. Le immagini

VICTORIA SIN, Cthulhu Through the Looking Glass, 2017, film still. Courtesy: the artist

Dopo la mostra inaugurale, in seguito alla chiusura di due anni per lavori di restauro, dedicata al fotografo tedesco Andreas Gursky (Lipsia, 1955), la Hayward Gallery di Londra dedica una mostra al fenomeno drag dagli anni ’60 ad oggi. Il progetto è curato dal Gallery Senior Curator Vincent Honoré con la collaborazione dell’Assistant Curator Katie Guggenheim. Trenta gli artisti partecipanti tra cui spiccano nomi internazionali come Pierre Molinier, VALIE EXPORT, Robert Mapplethorpe, Ulay e Cindy Sherman, accanto ad artisti emergenti come Adam Christensen, Oreet Ashery Victoria Sin. DRAG: Self-portraits and Body Politics, questo il titolo della collettiva,è composto da voci differenti che affrontano temi come il femminismo e l’identità di genere ma anche argomenti spinosi come l’AIDS. Il medium prediletto è la fotografia, ma, durante l’inaugurazione, ci sarà una performance di Adam Christensen e un wall painting realizzato ad hoc da Paul Kindersley. Non solo, per l’evento inaugurale sono state coinvolte alcune dei personaggi più noti dellascena drag londinese. Le prime immagini della mostra.

– Valentina Poli

Londra // dal 14 ottobre 2018
Hayward Gallery
DRAG:  Self-portraits and Body Politics
Southbank Centre, 337-338 Belvedere Rd, London SE1 8XX, Regno Unito
https://www.southbankcentre.co.uk/venues/hayward-gallery

 

Dati correlati
AutoriValie Export, Robert Mapplethorpe, Cindy Sherman, Adam Christensen
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Poli
Nata a Venezia, laureata in Conservazione e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, ha frequentato il Master of Art presso la LUISS a Roma. Da sempre amante dell'arte ha maturato più esperienze nel settore della didattica progettando e gestendo laboratori, in quello della preparazione di piccoli e grandi eventi culturali, nel settore delle gallerie d'arte e in campo giornalistico con collaborazioni con riviste del settore. Oggi vive a Roma.