La lotta e la pittura. Silvia Recchia a Lecce

Centro Culturale Scaramuzza Arte Contemporanea, Lecce – fino all’11 novembre 2017. L’universalità della lotta esistenziale che culmina nella rinascita della psyché. Il viaggio psichico ed estetico della pittrice pugliese Silvia Recchia nella personale “Fight”.

Silvia Recchia, Fight, tecnica mista su tela, cm 80x100
Silvia Recchia, Fight, tecnica mista su tela, cm 80x100

Il conflitto e la contemporanea sintesi degli opposti, che caratterizzano il pólemos eracliteo, animano concettualmente la poiesis di Silvia Recchia (Castellana Grotte, 1985). Una “rivoluzione gentile”, quella della giovane artista pugliese. Un fiore d’acciaio. Giunta alla sua prima personale, Fight, a cura di Marinilde Giannandrea, Silvia Recchia narra ‒ attraverso 14 opere, valorizzate dal luminoso contesto della Galleria Scaramuzza – il suo viaggio esistenziale sofferto e accidentato. Una strenua e incessante lotta interiore che conduce alla rigogliosa rinascita della psyché. Eteree deflagrazioni cromatiche, prevalentemente rosso carminio, si stagliano incorporee su tele artigianali, riecheggiando astrattismi informali. Gli acrilici diluiti, delicati come acquerelli, rimandano a una fragilità esistenziale sottesa da una forza dirompente che, come sottolinea la curatrice, testimoniano “una pittura pervasa costantemente da una tensione poetica, e in certi casi sensuale, con un sottotesto fatto di conoscenza, affetti, dolori, sospesi tra esperienza del sé, desiderio e immaginazione”.

Cecilia Pavone

Evento correlato
Nome eventoSilvia Recchia - Fight
Vernissage13/10/2017 ore 19,30
Duratadal 13/10/2017 al 11/11/2017
AutoreSilvia Recchia
CuratoreMarinilde Giannandrea
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoSCARAMUZZA ARTE CONTEMPORANEA
IndirizzoVia Giuseppe Libertini 70 (73100) - Lecce - Puglia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Cecilia Pavone
Giornalista professionista, Cecilia Pavone è nata a Taranto e ha conseguito la laurea in Filosofia con specializzazione in Storia delle Dottrine Politiche all'Università degli Studi di Bari. Nel suo percorso professionale giornalistico ha lavorato per il quotidiano "Nuovo Corriere Barisera" di Bari specializzandosi nel settore cultura e spettacoli. Tra le sue collaborazioni: "Il Settimanale" di Bari, "Il Resto del Carlino" di Bologna, "Exibart" dal 2007 fino al febbraio 2011, quando ha seguito Massimiliano Tonelli e Marco Enrico Giacomelli alla nuova testata d'arte "Artribune". Attualmente scrive anche su "Lobodilattice.com" e "Metalwave.com".