60 volte l’Ultima Cena di Andy Warhol. Al Museo del Novecento di Milano

Una monumentale immagine in bianco e nero de L’Ultima Cena di Leonardo ripetuta 60 volte: è l’ultima opera realizzata dal padre della Pop Art, prima della sua morte nel 1987. Una mostra a Milano la celebra.

A distanza di trent’anni dalla storica mostra di Andy Warhol con la serie di opere ispirate all’Ultima Cena di Leonardo da Vinci al Palazzo delle Stelline di Milano, il Museo del Novecento rende omaggio – fino al 18 maggio – al padre della Pop Art con l’esposizione nella spettacolare Sala Fontana, dell’opera monumentale Sixty Last Suppers di 10m x 3m, mai presentata prima in Italia. Come per la maggior parte dei suoi soggetti, Warhol si avvicinò a L’Ultima Cena attraverso delle rielaborazioni dell’originale: tra queste c’erano souvenir e immagini prodotte per uso commerciale, ma anche una riproduzione in bianco e nero di un’incisione del XIX secolo molto nota. Da questo materiale l’artista generò quasi 100 variazioni sul tema – dipinti serigrafati, stampe, lavori su carta – tra cui proprio Sixty Last Suppers, ultimo progetto dell’artista morto nel 1987. Ecco un assaggio dell’allestimento e alcune immagini storiche di Andy Warhol nella nostra photogallery…

Evento correlato
Nome eventoAndy Warhol - Sixty Last Suppers
Vernissage24/03/2017 ore 12 su invito
Duratadal 24/03/2017 al 18/05/2017
AutoreAndy Warhol
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoMUSEO DEL NOVECENTO
IndirizzoVia Marconi, 1 - Milano - Lombardia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.