La più bella installazione di arte pubblica del 2016 nel mondo? The Floating Piers di Christo sul Lago d’Iseo

Nella classifica stilata da Dezeen, il megaprogetto dell’artista bulgaro si impone su Waterfall di Olafur Eliasson a Versailles e su Cornelia Parker al Met

Christo, The Floating Piers, Lago d'Iseo (foto Anna Mattioli)
Christo, The Floating Piers, Lago d'Iseo (foto Anna Mattioli)

Si avvicina la fine dell’anno, e com’è ormai abitudine si infittiscono la classiche “classifiche”: “Il miglior…”, “Il più bello..”, ma anche “Il peggior…” e così via. Liste che – come non ci stanchiamo di ripetere – lasciamo il tempo che trovano, quasi sempre frutto di giudizi unilaterali, con criteri di selezione labili quando non ne sono del tutto sprovviste, prontissime ad essere sbugiardate o, più raramente, condivise. Ciò non toglia che abbiano una loro valenza “sociologica”, magari per riaccendere interesse su fatti ormai lontani o su dibattiti ormai sopiti. Quella pubblicata dal magazine Dezeen, in particolare, ci ha anche un po’ stuzzicati nell’orgoglio: visto che parlando delle 10 migliori installazioni di arte pubblica del 2016, piazza al primo posto The Floating Piers, il colossale progetto realizzato per 16 giorni del mese di giugno dell’artista bulgaro Christo sul Lago d’Iseo, fra Sulzano, Monte Isola e l’isolotto di San Paolo.

SOU FUJIMOTO, KATHARINA GROSSE, OMA
E l’affermazione di Christo assume ancora maggior valore quando si vedono le installazioni che si sono piazzate nelle posizioni di rincalzo. A cominciare dalla seconda, la torreggiante Waterfall dell’artista danese-islandese Olafur Eliasson, innalzata sul Grand Canal della Reggia di Versailles, in Francia, come parte di una sua mostra. Terza piazza per un altro nome forte come quello dell’artista britannica Cornelia Parker, “premiata” per Transitional Object (PsychoBarn), presentata come Roof Garden commission al Metropolitan Museum di New York. Un’installazione ispirata al palazzo del film di Alfred Hitchcock Psycho, in realtà costituita da due facciate appoggiate su impalcature. Gli altri creativi presenti nella top ten? Ci sono fra gli altri Sou Fujimoto, Katharina Grosse, OMA: ne trovate le immagini nella fotogallery, a voi il voto…

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.