Bosch e i suoi seguaci. Grande mostra dell’olandese nella sua città natale: Den Bosch

L’Adorazione dei Magi, in prestito dal Metropolitan di New York, è il fulcro della mostra nella città dove l’artista visse, operò e morì nel 1516: Den Bosch, in Olanda. In aggiunta anche le opere dei suoi seguaci che ne imitarono lo stile

Jan Brueghel the elder, Adoration of the Magi, c. 1600. Antwerpen, Museum Mayer van den Bergh
Jan Brueghel the elder, Adoration of the Magi, c. 1600. Antwerpen, Museum Mayer van den Bergh

È in arrivo in prestito dal Metropolitan Museum of Art di New York una grande opera di Hieronymus Bosch nella città dove l’artista visse, operò e morì nel 1516: Den Bosch, in Olanda. L’Adorazione dei Magi è un tema ricorrente nella poetica di Bosch; tuttavia sono solo due gli originali preservati: una si trova al Museo del Prado a Madrid e l’altra, appunto, nella collezione del Metropolitan Museum of Art a New York. Entrambi i dipinti furono poi copiati ed imitati, a riprova della fama riscossa. “Sull’onda del successo della mostra su Bosch del 2016, abbiamo voluto mantenere la promessa di proseguire nella ricerca sul lavoro di Hieronymus Bosch e di riportarlo più spesso nella sua città natale”, ha dichiarato Charles de Mooij, Direttore dell’Het Noordbrabants Museum che accoglierà l’opera in occasione dell’esposizione From Bosch’s Stable. Hieronymus Bosch and The Adoration of the Magi (1 dicembre 2018 – 10 marzo 2019). “C’è ancora molto da scoprire su di lui e le sue opere. Questa mostra è la prima di una serie futura volta a dimostrare la forte influenza del maestro di Den Bosch sui suoi allievi”. In aggiunta al dipinto autografo da New York, la mostra presenterà, infatti, anche opere dei seguaci di Bosch provenienti dalla collezione del National Trust britannico (Petworth House e Upton House), tra cui alcuni contemporanei del maestro olandese come Jacob Cornelisz van Oostsanen, Martin Schongauer e Lucas van Leyden, creando così per lo spettatore un’esperienza immersiva nella narrativa epifanica. Ecco le immagini.

– Claudia Giraud

From Bosch’s stable. Hieronymus Bosch and The Adoration of the Magi
Dal 1 dicembre 2018 al 10 marzo 2019
Het Noordbrabants Museum, Verwersstraat 41 ‘s-Hertogenbosch
www.hetnoordbrabantsmuseum.nl

Dati correlati
AutoreHieronymus Bosch
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).