Su Sky Arte: Sandro Botticelli interprete dell’Inferno dantesco

Un documentario approfondisce la storia di una delle opere più misteriose dell’artista rinascimentale. Mettendo in luce inaspettate sfumature della sua opera.

Botticelli Inferno
Botticelli Inferno

A distanza di secoli la pittura di Sandro Botticelli continua ad affascinare. Tuttavia uno dei suoi lavori più intimi e misteriosi è rimasto per lungo tempo nei depositi del Vaticano. Si tratta del disegno che Botticelli dedicò all’Inferno di Dante. Prende le mosse da questa vicenda Botticelli Inferno, il documentario diretto da Ralph Loop in onda venerdì 14 aprile su Sky Arte HD. Un’indagine sulle vicende legate a un’opera capace di rivelare il “lato oscuro” e meno noto dell’artista rinascimentale.

UNA STORIA COINVOLGENTE

Botticelli fece rivivere le descrizioni dantesche in un totale di 102 minuziosi disegni. Il fulcro dell’opera è proprio la “Mappa dell’Inferno”, una sorta di guida attraverso i gironi danteschi, fra peccatori e contrappassi, incubi e punizioni. Scrittore e regista, Ralph Loop ha dato forma a un viaggio in luoghi spesso inesplorati, con lo scopo di rivelare al pubblico le tante sfumature di Botticelli e della sua opera. Le riprese del film sono state realizzate in Vaticano, a Firenze, Londra, Berlino e in Scozia durante l’estate del 2016. In vista del film la “Mappa dell’Inferno” è stata digitalizzata con uno scanner ad altissima definizione che ha portato alla luce dettagli fino a quel momento invisibili a occhio nudo.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…
http://arte.sky.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.