Da Licorice Pizza a Downton Abbey. 10 film da non perdere nel 2022

Paul Thomas Anderson racconta il primo amore, Kenneth Branagh continua nella sua passione per Agatha Christie e Tom Cruise è in splendida forma nel suo Maverick: i film da non perdere nel 2022

Un nuovo anno cinematografico è iniziato. L’italiano Belli ciao di Gennaro Nunziante e il nuovo capitolo Matrix Resurrections hanno aperto il 2022 sfidando Spider Man: No way home ormai padrone del box office con oltre 20.000.000 di euro, solo nel nostro Paese, in poco meno di un mese. E mentre l’industria cinematografica a causa del correre della pandemia vacilla un po’, gli spettatori possono continuare a sperare di vedere sul grande schermo nel corso delle prossime settimane e mesi gran bei film e di generi totalmente diversi. Qui dieci titoli secondo noi imperdibili in questo anno.

– Margherita Bordino

1. LICORICE PIZZA

Licorice pizza

Il nuovo film di Paul Thomas Anderson arriva nelle nostre sale con Eagle Pictures il 3 febbraio 2022. Secondo la trama ufficiale: Licorice Pizza è ambientato nel 1973 e racconta del cammino infido del primo amore tra Alana e Gary che crescono, corrono e si innamorano nella San Fernando Valley. In questo racconto per immagini accompagnato da brani mai dimenticati di David Bowie, Paul McCartney, Nina Simone, The Doors, Anderson ha voluto al suo fianco un cast stellare: fanno compagnia ai giovanissimi e carismatici debuttanti Alana Haim (chitarrista della band Haim) e Cooper Hoffman (figlio di Philip Seymour Hoffman), in ruoli cameo memorabili, il due volte Premio Oscar Sean Penn (Mystic River, Milk), il regista e attore Bradley Cooper (A star is born, American Sniper, American Hustle, Il lato positivo), Tom Waits e Benny Safdie.

2. BELFAST

Belfast

Presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma (Alice nella Città), l’uscita di Belfast nelle sale italiane è prevista per il 3 marzo 2022 con Universal Pictures. Scritto e diretto dal candidato al premio Oscar Kenneth BranaghBelfast è già stato acclamato in diverse parti del mondo e in tanti scommettono sulla sua nomination ai Premi Oscar 2022. Il film è incentrato sull’infanzia di un ragazzino nell’Irlanda del Nord nella tumultuosa Belfast degli anni ’60. Buddy (Jude Hill) sogna un futuro affascinante che lo porterà lontano dai Troubles, ma, nel frattempo, trova consolazione nei suoi carismatici Pa (Jamie Dornan) e Ma (Caitríona Balfe), e nei suoi arzilli e fantasiosi nonni (Ciarán Hinds e Judi Dench).

3. LA FIERA DELLE ILLUSIONI

La fiera delle illusioni

Nightmare Alley in originale e nel titolo italiano La fiera delle illusioni è il film diretto da Guillermo del Toro. Si tratta di una storia che arriva dalla letteratura e racconta di un imbonitore (Bradley Cooper) di un Luna Park, che oltre a svolgere la mansione di giostraio, è anche un abilissimo truffatore. Riesce, infatti, con grande facilità a manipolare le persone, grazie a una retorica breve e d’impatto. Per mettere a segno al meglio i suoi imbrogli, l’uomo lavora con una psichiatra (Cate Blanchett), più infida di lui, per estorcere con l’inganno del denaro agli spettatori. Nello stesso Luna Park si trovano anche Molly (Rooney Mara), il capo imbonitore Clem (Willem Dafoe) e il forzuto Bruno the Strongman (Ron Perlman). Nel cast del film anche Richard Jenkins nei panni di un esponente dell’alta società, il ricco impresario di nome Ezra Grindle, che si ritrova tra il pubblico del parcogiochi. In sala dal 27 gennaio con Walt Disney Pictures Italia.

4. OFFICIAL COMPETITION

Official competition

Come si fa un film, quali sono i problemi di produzione e quali le difficoltà che comportano la realizzazione di un progetto? Questi sono alcuni degli interrogativi alla base di Official Competition, nelle nostre sale nei prossimi mesi con Lucky Red e in Concorso alla 77esima Mostra del Cinema di Venezia. Alla ricerca di riconoscimento e prestigio sociale, un uomo d’affari miliardario decide di fare un film che lasci il segno. Per riuscirci, assume i migliori: un cast stellare formato dalla famosa regista Lola Cuevas e da due rinomati attori, entrambi di enorme talento, ma con un ego ancora più grande: Félix Rivero, attore hollywoodiano, e Iván Torres, illustre interprete del teatro radicale. Entrambi delle leggende, ma non proprio in buoni rapporti. Attraverso una serie di sfide sempre più eccentriche lanciate da Lola, Felix e Iván devono confrontarsi non solo l’un l’altro, ma anche con il loro lascito artistico. Con Penelope Cruz e Antonio Banderas.

5. TOP GUN: MAVERICK

Top Gun Maverick

Top Gun: Maverick, al cinema dal 26 maggio con Eagle Pictures / Paramount Pictures Italia, è il sequel dello storico Top Gun del 1986, interpretato dall’instancabile Tom Cruise nel ruolo di Pete “Maverick” Mitchell, coraggioso e scapestrato pilota di caccia, amante del pericolo e delle motociclette. Maverick in questo sequel diventerà un istruttore di volo e sarà la guida del giovane aspirante top gun Bradley Bradshaw (Miles Teller), figlio del suo ex compianto partner di volo Nick “Goose” Bradshaw (nel primo film interpretato da Anthony Edwards). Il Tenente Pete si troverà infatti ad allenare un distaccamento di allievi dell’accademia Top Gun per una missione speciale che nessuno al mondo è stato in grado di portare a termine.

6. ASSASSINIO SUL NILO

Assassinio sul Nilo

Al cinema dal 10 febbraio con The Walt Disney Company Italia c’è Assassinio sul Nilo, diretto e interpretato da Kenneth Branagh, basato sull’omonimo romanzo di Agatha Christie, libro già amato sul grande schermo nel 1978 nel film con Peter Ustinov nei panni di Hercule Poirot. La storia originale di Assassinio sul Nilo: Linnet Ridgeway (Gal Gadot), bella e ricca ereditiera, ha appena sposato il fidanzato (Armie Hammer) della sua migliore amica Jacqueline de Bellefort. Per la loro luna di miele, gli sposi decidono di fare una crociera sul Nilo. Tra i passeggeri del battello si trova, ovviamente, il celebre detective belga Hercule Poirot. Una sera, Jacqueline fa irruzione sulla barca e spara al suo ex fidanzato, ferendolo a una gamba. Scioccata dal suo proprio gesto e in preda a un esaurimento nervoso, la donna viene sedata con una potente dose di morfina che la lascia incosciente tutta la notte. La mattina dopo viene scoperto il corpo senza vita di Linnet Ridgeway. Chi è il colpevole del crimine?

7. SPENCER

Spencer

Lady Diana, Lady D. Un nome che è diventato un marchio e un simbolo. La storia di una principessa che era entrata nel cuore di una favola ma che l’aveva rifiutata, scegliendo di non diventare regina per non rinunciare a se stessa. Diana coraggiosa e ribelle. Diana che prende in mano il suo destino e rompe tutti gli schemi, rifiuta le liturgie soffocanti di un mondo che l’aveva imprigionata in un sogno fasullo e destruttura il mito della corona. Una donna generosa e amatissima, sofisticata e pop, coraggiosa e vulnerabile, che esce dalla corte reale ed entra nel mito per diventare icona universale ed emblema di modernità. Il matrimonio fra la Principessa Diana e il Principe Carlo è in crisi da tempo. Malgrado le voci di presunti flirt e di un imminente divorzio, si cerca di preservare la pace in vista delle festività natalizie, tradizionalmente trascorse dai reali nella proprietà di Sandringham. Sono giorni in cui si mangia, si beve, si spara e si va a caccia. E sono i giorni cruciali della scelta non più negoziabile. Perché Diana conosce le regole del gioco ma questa volta ha deciso. Quest’anno non sarà come gli altri e niente sarà più come prima. Questa storia è racchiusa in una sola parola, Spencer, al cinema dal 20 gennaio con 01Distribution, per la regia di Pablo Larrain.

8. LIGHTYEAR – LA VERA STORIA DI BUZZ

Buzz

Uno dei live action più attesi è praticamente il biopic di Buzz, amato personaggio di Toy StoryLightyear è un lungometraggio originale creato da Disney e Pixar. Questa avventura sci-fi ci porta alle origini di Buzz Lightyear, l’eroe al quale l’omonimo giocattolo era ispirato, per farci conoscere il leggendario Space Ranger che ha conquistato intere generazioni di ammiratori. La regia di Lightyear è affidata ad Angus MacLane, regista e storico animatore Pixar, vincitore di due Annie Awards, già co-regista di Alla ricerca di Dory (2016). Cura la produzione Galyn Susman, già produttrice di Toy Story: Tutto un altro mondo. In arrivo in Italia nell’estate 2022 con The Walt Disney Company Italia.

9. DOWNTON ABBEY: UNA NUOVA ERA

Downton Abbey

Downton Abbey 2: Una nuova era uscirà nei nostri cinema il 24 marzo con Universal Pictures. Il film, diretto da Simon Curtis, è il sequel di Downton Abbey, basato sull’omonima e popolare serie TV britannica, ambientata all’inizio del XX Secolo nello Yorkshire. Nella splendida tenuta di Downton Abbey, situata nella campagna inglese, vedremo ancora una volta intrecciarsi le vicende della famiglia Crawley con quelle della sua servitù. Al momento non ci sono dettagli sulla trama del film, ma sappiamo che ritroveremo Maggie Smith (Lady Violet Crawley) e agli altri membri del vecchio cast si aggiungono Hugh Dancy, Laura Haddock, Nathalie Baye e Dominic West.

10. KILLERS OF THE FLOWER MOON

Killers of the Flower Moon

Targato Apple Studio, Killers of the Flower Moon è il nuovo film di Martin Scorsese. Il film non ha una data ufficiale di uscita e questo fa buon sperare di vederlo protagonista al prossimo Festival di Cannes o Mostra del Cinema. Killers of the Flower Moon è basato sul bestseller di David Grann Gli assassini della terra rossa e ambientato nell’Oklahoma degli anni ’20. Il film racconta degli omicidi seriali avvenuti ai danni della Nazione Osage, la cui terra era ricca di petrolio, una serie di crimini brutali che divennero noti come “il regno del terrore”. Nel cast ritroviamo i fedelissimi di Scorsese, ovvero Robert De Niro e Leonardo DiCaprio.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Margherita Bordino
Classe 1989. Calabrese trapiantata a Roma, prima per il giornalismo d’inchiesta e poi per la settima arte. Vive per scrivere e scrive per vivere, se possibile di cinema o politica. Con la valigia in mano tutto l’anno, quasi sempre in giro per il Belpaese tra festival e rassegne cinematografiche o letterarie. Laureata in Letteratura, musica e spettacolo, e Produzione culturale, giornalismo e multimedialità. È giornalista pubblicista e lavora come freelance. Collabora tra gli altri con Cinematographe.it, la Rivista 8 1/2, fa parte della redazione del programma tv Splendor e coordina Cinecittà Luce Video Magazine.