Su Sky Arte: il documentario di JR e Agnès Varda

Venerdì 3 dicembre va in onda su Sky Arte il documentario che vede protagonisti il geniale street artist e la regista simbolo della Nouvelle Vague, scomparsa nel 2019

Visages villages Pirou AVJR devant collage Visages villages©Agnès Varda JR Ciné Tamaris, Social Animals 2016
Visages villages Pirou AVJR devant collage Visages villages©Agnès Varda JR Ciné Tamaris, Social Animals 2016

Due artisti separati dall’età ma accomunati dalla passione per le immagini sono i protagonisti della pellicola Visages, Villages, in onda su Sky Arte venerdì 3 dicembre. A tenere le redini della narrazione filmica sono JR, astro indiscusso della street art internazionale, e Agnès Varda, regista chiave della Nouvelle Vague, scomparsa nel 2019. Il documentario è l’esito del viaggio compiuto dai due su un furgone attraverso la Francia, alla ricerca di persone autentiche e di luoghi la cui poesia dimenticata sta nei dettagli.

JR E AGNÈS VARDA

Conosciutisi nel 2015, i due artisti hanno subito deciso di lavorare insieme, viaggiando on the road e incontrando moltissime persone, diventate il fulcro di un progetto destinato a trasformarsi in un racconto cinematografico. Il film descrive anche la storia di un’amicizia che è cresciuta durante la lavorazione tra scherzi e sorprese, oltre qualsiasi barriera anagrafica e geografica. Acclamato al Festival di Cannes e candidato all’Oscar nel 2018 come miglior documentario, Visages, Villages fa vivere agli spettatori un’esperienza affascinante, tra i volti immortalati da JR in formati extra-large, cifra stilistica che l’ha reso celebre in tutto il mondo.

IL CINEMA DI AGNÈS VARDA

Emblematiche le parole usate da Angelina Jolie nel 2017 durante la cerimonia di consegna dell’Oscar alla carriera ad Agnès Varda: “Le artiste donne devono ancor oggi combattere per essere libere di realizzare il proprio lavoro su un piano di parità: e credo che questo proprio non se lo sarebbe aspettata. Perciò noi dobbiamo trarre forza da artiste come Agnès: dalle donne che sono venute prima; che hanno mosso il primo passo e indicato la strada a tutte noi; che hanno visto un po’ più in là; che hanno detto: ‘Io parlerò, io scriverò, io andrò lì, questa è la mia strada’. Le artiste che hanno rotto le convenzioni e liberato dalle costrizioni le generazioni successive; quelle che si sono battute per la libertà artistica”.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…

https://arte.sky.it/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.