Venezia 74: nasce Italy for Movies, il portale con tutte le location del cinema in Italia

Presentato all’Italian Pavilion del Lido di Venezia alla 74 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica un progetto ambizioso e culturale che abbraccia due ministeri e le film commission in un unico intento: promuovere il nostro grandissimo patrimonio artistico.

Venezia

È nato un nuovo portale per le location italiane che possono ospitare il grande cinema. Italy for Movies è la piattaforma nata da una sinergia creata tra Direzione Generale Cinema e Direzione Generale Turismo del MiBACT con la collaborazione di Istituto Luce Cinecittà. Il progetto è stato presentato all’Italian Pavilion della 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Tre sono i principi su cui si basa questa nuova piattaforma: dare la possibilità a tutti gli interlocutori, soprattutto internazionali di conoscere le location che l’Italia può mettere a disposizione dei set cinematografici e prodotti audiovisivi in generale; mettere a disposizione in un unico luogo tutto le agevolazioni e i contributi finanziari che Stato e Regioni mettono a disposizione della produzione filmica e seriale; aiutare nella diffusione dell’immagine di una Italia che torni ad essere non solo set a cielo aperto ma anche attrazione turistica per eccellenza.

IL RUOLO FONDAMENTALE DELLE FILM COMMISSION

Italy for Movies nasce anche dalla grinta e dalla passione dalle varie Film Commission del Belpaese. Un lavoro comune e unitario che si cerca di seguire e approfondire da qualche anno. Infatti di poco tempo fa è il portale ormai offline La bussola del Cinema, nato con la stessa missione ma poco curato e circolato. Italy for Movies è il nuovo “luogo” di un’azione comune tra istituzioni pubbliche che vogliono impegnarsi e per la settima arte e per la promozione dei territori italiani. Descrivere le bellezze del Paese in poche pagine ipertestuali non è semplice, proprio per questo si tratta di un strumento facile e intuibile da usare e navigare. “Il cinema è un alleato prezioso non solo della cultura ma anche della promozione del nostro Paese perché emoziona”, commenta Stefania Ippoliti Presidente dell’Italia Film Commission.

SOSTIENE FRANCESCHINI

Abbiamo realizzato questo portale per chi vuole venire in Italia a fare film, consultare i luoghi in cui girare scene uniche come il nostro patrimonio culturale e naturalistico è in grado di offrire. È contemporaneamente un grande strumento messo a disposizione dei turisti che hanno la possibilità di conoscere i luoghi che sono stati importanti per il cinema italiano”, dichiara il Ministro per i Beni e le Attività Culturali Dario Franceschini. Italy for Movies è un progetto quindi ambizioso. Ancora in fase iniziale e infatti solo nella versione italiana e inglese, alle quali si pensa di affiancare altre 5 o 6 lingue per rendere il portale ancora più universale e senza barriere.

Margherita Bordino

www.italyformovies.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Margherita Bordino
Classe 1989. Calabrese trapiantata a Roma, prima per il giornalismo d’inchiesta e poi per la settima arte. Vive per scrivere e scrive per vivere, se possibile di cinema o politica. Con la valigia in mano tutto l’anno, quasi sempre in giro per il Belpaese tra festival e rassegne cinematografiche o letterarie. Laureata in Letteratura, musica e spettacolo, e Produzione culturale, giornalismo e multimedialità. È giornalista pubblicista e lavora come freelance. Collabora tra gli altri con Cinematographe.it, la Rivista 8 1/2, fa parte della redazione del programma tv Splendor e coordina Cinecittà Luce Video Magazine.