New York Updates: immagini da Scope, la fiera “da bere”. Che non convince nella nuova location al Metropolitan Pavilion

Se non altro, a Scope va di certo la palma per la fiera più ambita per farsi un drink fra uno stand e l’altro. Ineguagliabile l’attenzione in questa direzione, con sponsor ufficiali che vanno dal gin Bombay Sapphire alla vodka Avid, mentre per i più tranquilli c’è l’acqua Perrier e per chi cerca di tenersi […]

Se non altro, a Scope va di certo la palma per la fiera più ambita per farsi un drink fra uno stand e l’altro. Ineguagliabile l’attenzione in questa direzione, con sponsor ufficiali che vanno dal gin Bombay Sapphire alla vodka Avid, mentre per i più tranquilli c’è l’acqua Perrier e per chi cerca di tenersi sveglio il caffè Lavazza, peraltro unica presenza italiana in questa location. Che poi è tutta nuova: la rassegna sceglie infatti di celebrare i suoi quindici anni spostandosi anche lei – come Volta – accanto ad Armory, al Metropolitan Pavilion West. Due piani sui quali sono asserragliate le sessanta gallerie partecipanti, con booth organizzati e disposti senza troppa cura, con inevitabile effetto claustrofobico. Siamo andati a dare un’occhiata anche qui, eccovi una fotogallery…

Foto Diana Di Nuzzo

 

 

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.