London Updates: intimiditi dai prezzi stratosferici dell’arte contemporanea durante questa Frieze Week? Niente paura, c’è Multiplied Art Fair

Intimiditi dai prezzi stratosferici dell’arte contemporanea durante questa Frieze Week? Non siete riusciti ad aggiudicarvi un Hurvin Anderson nel evening sale di Sotheby’s? Niente paura, da Multiplied, nella sede di Christie’s a South Kensington, potrete trovare opere a prezzi decisamente piu accessibili: la fiera, specializzata in arte contemporanea in edizioni limitate, stampe e libri d’artista, […]

Intimiditi dai prezzi stratosferici dell’arte contemporanea durante questa Frieze Week? Non siete riusciti ad aggiudicarvi un Hurvin Anderson nel evening sale di Sotheby’s? Niente paura, da Multiplied, nella sede di Christie’s a South Kensington, potrete trovare opere a prezzi decisamente piu accessibili: la fiera, specializzata in arte contemporanea in edizioni limitate, stampe e libri d’artista, propone una selezione di artisti tra nomi affermati e giovani emergenti – da Anderson a Patrick Hughes, da William Kentridge a Daido Moriyama, ma anche artisti emergenti e collettivi. Inoltre, alcune gallerie aderiscono all’Own Art Scheme – un progetto dell’Art Council England che permette di rateizzare il pagamento di un’opera d’arte su 10 mesi ad interessi zero (www.ownart.org.uk).
Alla sua quinta edizione, Multiplied si conferma un’oasi di traquillita’durante la frenetica settimana di Frieze, con tante gallerie gia’ presenti negli anni passati. Novita’ di quest’anno e’ la sezione dedicata ai giovani laureati delle universita’ di belle arti, dove espongono la Slade School of Fine Art UCL, il Royal College of Art ed il collettivo Made in Arts London. C’e’ poi un ricco programma di eventi e talkscon artisti e istituzioni del panorama contemporaneo, tra cui Peter Blake e Whitechapel Gallery. Da non perdere, lunedi 20, la conversazione con la curatrice della fotografia del V&A Susanna Brown, che parlera’ della mostra “Horst: A photograper of style”.

– Gaia Penteriani

www.christies.com/multiplied

 

 

CONDIVIDI
Gaia Penteriani
Gaia Penteriani è nata a Roma nel 1984. Economista di formazione, la sua passione per l’arte l’ha portata ad interessarsi al mercato, in particolare a quello per l’arte contemporanea, e ad utilizzare le sue conoscenze di econometria e statistica per analizzare i trend e le determinanti dei risultati d’asta. Collabora con Artribune dal 2011 come corrispondente da Londra.