Lo Strillone: Jake Chapman caccia i bambini dai musei su Corriere della Sera. E poi Koons taroccato in Cina, architettura di regime…

Fuori i bambini dai musei, tanto non capiscono un’acca. E in più disturbano! Merita una pagina su Corriere della Sera l’ultima provocazione di Jake Chapman, che chiama i consigli a mamma e papà su come comportarsi in raccolte e gallerie. Volete un Balloon Dog di Jeff Koons ma non avete 58 milioni da spendere? Una […]

Quotidiani
Quotidiani

Fuori i bambini dai musei, tanto non capiscono un’acca. E in più disturbano! Merita una pagina su Corriere della Sera l’ultima provocazione di Jake Chapman, che chiama i consigli a mamma e papà su come comportarsi in raccolte e gallerie. Volete un Balloon Dog di Jeff Koons ma non avete 58 milioni da spendere? Una società cinese produce copie non autorizzate a 5mila euro l’una: il caso su Il Giornale.

Una breve su La Repubblica per la straordinaria scoperta della tomba di Senebkay, faraone nel Medio Regno, tassello fondamentale per aumentare la nostra conoscenza dell’antico Egitto. Da un sovrano dell’antichità ai tiranni del Novecento: su La Stampa recensione per Memorie di pietra, saggio che Gian Piero Piretto dedica all’architettura dei totalitarismi.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.