Basel Updates: tutti i nuovi musei di Basilea in fase di costruzione. Cambiano casa il Kunstmuseum e il Centro d’arte Elettronica

Non contenta dell’amplissima dotazione di musei e spazi dedicati all’arte contemporanea e non solo (specie se si pensa alle dimensioni della città, non più grande della nostra Padova, sebbene con una grande agglomerazione urbana circostante), la città di Basilea sta lavorando per realizzare almeno due nuovi musei che nei prossimi anni (da qui al 2016) […]

Non contenta dell’amplissima dotazione di musei e spazi dedicati all’arte contemporanea e non solo (specie se si pensa alle dimensioni della città, non più grande della nostra Padova, sebbene con una grande agglomerazione urbana circostante), la città di Basilea sta lavorando per realizzare almeno due nuovi musei che nei prossimi anni (da qui al 2016) delizieranno gli art tour di collezionisti e appassionati di passaggio dentro e fuori i giorni della grande fiera.
Di che si tratta? La prima realizzazione sarà pronta già quest’anno e sarà il nuovo spazio della Haus der Elektronischen Künste, la casa dell’arte elettronica. Vicinissimo al più noto Schaulager, in una zona industriale a sud della città, il piccolo museo inaugurerà la nuova sede il 21 novembre 2014. Il nuovo domicilio, adiacente all’attuale, sarà occupato dal centro d’arte in tandem con lo IAAB, il programma di scambio di studi d’artista dedicato ai creativi dell’arte di Basilea.
Occorrerà più tempo per vedere invece i nuovi spazi, adiacenti agli attuali e collegati con un passaggio in sotterranea, del Kunstmuseum. Il cantiere è in piena attività e gli spazi firmati dallo studio basilese Christ & Gantenbein permetteranno al museo di avere molta più disponibilità per le mostre temporanee (in questi giorni è in corso una poco emozionante temporanea di Charles Ray). Sarà interessante vedere come il nuovo monolitico edificio modificherà la percezione di un angolo centralissimo di città. In attesa del 2016 (quando i lavori iniziati ormai tre o quattro anni fa dovrebbero concludersi), ci sono i rendering.

www.haus-ek.org
www.iaab.ch
www.kunstmuseumbasel.ch