Lo Strillone: i graffiti di Kobra a Roma e su L’Unità. E poi Banksy in mostra in galleria, più soldi alla lirica…

Eduardo Kobra al lavoro sulla Prenestina: L’Unità intercetta a Roma il celebre street-artist brasiliano per una lunga intervista. Intanto Banksy finisce in galleria: quaranta le opere che secondo La Repubblica saranno presto esposte – e messe in vendita – nella S|2, vetrina londinese di proprietà di Sotheby’s.   Hollywood si allea con la Cina contro […]

Quotidiani
Quotidiani

Eduardo Kobra al lavoro sulla Prenestina: L’Unità intercetta a Roma il celebre street-artist brasiliano per una lunga intervista. Intanto Banksy finisce in galleria: quaranta le opere che secondo La Repubblica saranno presto esposte – e messe in vendita – nella S|2, vetrina londinese di proprietà di Sotheby’s.  

Hollywood si allea con la Cina contro i pirati: crociata anti-streaming promossa dal colosso orientale dell’on-demand Tencent, su Italia Oggi si annunciano film in donwload a pagamento anche a dieci giorni dalla loro uscita nelle sale. Sarà la morte del cinema? La famiglia nel contemporaneo in mostra alla Strozzina e su il manifesto.

Se 75 milioni di euro vi sembrano pochi… Dario Franceschini annuncia a Quotidiano Nazionale nuovi stanziamenti per le Fondazioni liico-sinfoniche: il tesoretto messoa  disposizione ad oggi sembra non bastare.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.