Salone Updates: parte ufficialmente la Design week, ma siete ancora in tempo per una veloce guida alle zone del Fuorisalone. Ecco cosa trovare nel Brera Design District

Per quasi una settimana, dai bastioni di Porta nuova a via Broletto fino a via Montenapoleone, eventi, esposizioni e incontri permeano tanto i palazzi antichi quanto le vetrine di prestigiose boutique. Nel suo quinto anniversario, Brera Design District propone un programma di appuntamenti distintivo, al quale hanno aderito settanta aziende, con l’intenzione di superare le […]

Per quasi una settimana, dai bastioni di Porta nuova a via Broletto fino a via Montenapoleone, eventi, esposizioni e incontri permeano tanto i palazzi antichi quanto le vetrine di prestigiose boutique. Nel suo quinto anniversario, Brera Design District propone un programma di appuntamenti distintivo, al quale hanno aderito settanta aziende, con l’intenzione di superare le cento presenze al Fuorisalone. Il tema che accomuna idealmente tutti gli eventi del quartiere storico, stanziati anche tra gli interni della Pelota, il cortile dell’Accademia di Brera, le stanze dell’appartamento Lago e gli spazi bianchissimi di Dilmos, verte sulle Lezioni di Design e propone la riflessione dal titolo Be District: creare connessioni, comunicare innovazione. Le porte di botteghe, showroom e spazi temporanei diventano, per estensione, templi della cultura del design, ambiti per dibattere e interloquire, proponendo il fulcro delle attività nella Mediateca di Santa Teresa, luogo che quest’anno conferirà un premio ad Ambra Medda per L’Arcobaleno.
Sempre all’interno della Mediateca viene presentata non solo la mostra Robot Therapy – Adotta un Robot e il percorso di Unofficial Report, proposta di giovani ex residenti al progetto Fabrica, ma anche il vero volano delle attività disciplinari di Brera: Lezioni di Design, un progetto, vincitore del Compasso d’Oro, di Stefano Casciani, Anna Del Gatto, Maurizio Malabruzzi, prodotto da Rai Educational. Dando vita a una serie di conferenze che prendono spunto dalle proiezioni attivando un dibattito sul contemporaneo. Brera impartisce lezioni anche all’esterno, a partire dalla riflessione proposta da Aldo Cibic, alla Galleria Jannone in corso Garibaldi 125, per proseguire con Internoitaliano di Giulio Iachetti nello spazio ASAP al civico 104. Da non dimenticare, infine, il percorso sul design al femminile di Patrizia Scarzella (Dcomedesign, alla Biblioteca di Santa Maria Incoronata al numero 116) e la nuova edizione di Design Tour: itinerari negli archivi storici e nelle fondazioni del design milanese a cura di AIS/Design.

– Ginevra Bria

www.breradesigndistrict.it

Articolo pubblicato su Artribune Magazine Speciale design

Abbonati ad Artribune Magazine
Acquista la tua inserzione sul prossimo Artribune Magazine