New York Updates: con un pensiero a Picasso e Duchamp, l’Armory Show soffia cento candeline. Prime sensazioni? Atmosfera un po’ dimessa, ecco il primo fotoreport

L’anniversario è stata occasione di rivivere l’age d’or dell’evento fieristico. Il sindaco di New York Michael R. Bloomberg, presente all’inaugurazione dell’Armory Show assieme a Noah Horowitz, il direttore esecutivo della fiera, ha avuto modo di ricordare come le opere di Picasso e Duchamp siano arrivate per la prima volta nella grande mela grazie all’Armory, e […]

L’anniversario è stata occasione di rivivere l’age d’or dell’evento fieristico. Il sindaco di New York Michael R. Bloomberg, presente all’inaugurazione dell’Armory Show assieme a Noah Horowitz, il direttore esecutivo della fiera, ha avuto modo di ricordare come le opere di Picasso e Duchamp siano arrivate per la prima volta nella grande mela grazie all’Armory, e che la fiera si sia sempre distinta nella capacità di celebrare e innalzare tutte le più importanti avanguardie dell’arte moderna.
Se il passato dell’Armory Show e di New York, per il mercato dell’arte, è indiscutibilmente fausto, sembrano invece vacillare le aspettative a proposito del suo presente. Durante la conferenza stampa, Bloomberg – incalzato dai giornalisti sullo stato di salute dell’arte contemporanea di New York, anche alla luce dell’inondazione che il quartiere di Chelsea ha subito a causa dell’uragano Sandy – ha avuto modo di ricordare come il disastro ambientale abbia evidenziato la capacità di reazione dello spirito americano e il ritorno alla normalità nel giro di poche settimane.
Ma se la conferenza stampa è stata caratterizzata da trionfalismo ed ottimismo di circostanza, il trend reale dello stato di salute della fiera e di Chelsea non sembra – a primo avviso – combaciare con quanto annunciato, almeno per la crescita dei metri quadrati sfitti che si possono trovare sia al Pier 92 di questa edizione che a Chelsea durante tutto l’anno. Se le cifre d’affari sapranno mantenersi al di sopra delle passate edizioni e andare in controtendenza con la decrescita della dimensione degli spazi espositivi, lo scopriremo presto, alla fine di questa settimana. Intanto, un primo foto report dall’opening…

– Alessandro Berni