Art Digest: Venise e Venedig a braccetto alla Biennale 2013. Parkett art space a Zurigo. Aridatece l’Altare di Pergamo: e non solo…

Rotto causa elezioni sul versante Sarkò-Merkel, l’asse franco-tedesco si ripresenta su uno scenario inatteso: quello della Biennale di Venezia 2013. Christine Macel, che curerà il padiglione con Anri Sala, preannuncia collaborazioni… (galleristny.com) I tempi sono quelli che sono, anche in Svizzera: per cui è il caso di diversificare le attività. E allora anche Parkett Magazine […]

L'Altare di Pergamo, a Berlino
L'Altare di Pergamo, a Berlino

Rotto causa elezioni sul versante Sarkò-Merkel, l’asse franco-tedesco si ripresenta su uno scenario inatteso: quello della Biennale di Venezia 2013. Christine Macel, che curerà il padiglione con Anri Sala, preannuncia collaborazioni… (galleristny.com)

I tempi sono quelli che sono, anche in Svizzera: per cui è il caso di diversificare le attività. E allora anche Parkett Magazine si fa il suo spazio espositivo: appena inaugurato nel Löwenbräu art building di Zurigo, con le sue edizioni speciali… (parkettart.com)

Mamma li Turchi! Istanbul si sveglia male e inizia a richiedere tutti i suoi tesori d’arte sparsi in giro per il mondo. Dal Metropolitan al Getty, al Louvre, al Pergamon. Base giuridica, una legge ottomana del 1906… (nytimes.com)

L’artworld continua a partecipare attivamente alla competizione presidenziale Usa, e da che parte stia è sempre più chiaro. Il grafitti artist Saber ha usato lo skywriting per annunciare che “Romney odia le arti”… (huffingtonpost.com)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.