Si chiama MICRO, ma nasce per fare grande l’editoria indipendente. Ecco tutti gli ospiti pronti per il festival milanese di ottobre

Tre giornate fitte di incontri con gli espositori e con ospiti esterni, che a vari livelli lavorano nel publishing, e poi una mostra di fanzines, musica live, mini-workshop. Con un’occasione imperdibile per toccare con mano pubblicazioni di grande qualità provenienti sia dall’Italia che dall’estero. Tutto questo sarà MICRO – festival di editoria indipendente, rassegna dedicata agli […]

Tre giornate fitte di incontri con gli espositori e con ospiti esterni, che a vari livelli lavorano nel publishing, e poi una mostra di fanzines, musica live, mini-workshop. Con un’occasione imperdibile per toccare con mano pubblicazioni di grande qualità provenienti sia dall’Italia che dall’estero. Tutto questo sarà MICRO – festival di editoria indipendente, rassegna dedicata agli ambiti della grafica, della fotografia e dell’illustrazione in programma a Milano nelle giornate del 12, 13 e 14 ottobre 2012, presso lo spazio Superground.
Organizzato da La Caffettiera, contenitore creativo fondato da Marco Nicotra di Bolo Paper e Giuliana Tammaro di Branchie, il festival è prodotto in collaborazione con Art Kitchen. Gli editori selezionati per la partecipazione sono gli italiani 0-100, Aalphabet, BOLO Paper, Celeste, Cesuralab, Emidio Bernardone, Lök, Print about me, Stranedizioni, Talkinass, Topipittori, Troglodita Tribe, i tedeschi AKV Berlin Board, Artzines, Eric Winkler, TBooks Cologne, Zweizehn, i francesi Mekanik Copulaire e Solo ma non troppo, lo svizzero Spheres.

www.microfestival.it