Sembra ieri eh? Invece Artribune in questi giorni festeggia i primi sei mesi di vita. E dalla gioia noi diamo i numeri (per spiegarvi come è andata)

Era il 16 marzo di quest’anno quando Artribune fece la sua prima comparsa online. Eravamo ancora in un sito provvisorio, messo su in tempi record, ma già pieno di informazioni, notizie, approfondimenti. Da allora, molta acqua è passata sotto i ponti, ma il nostro entusiasmo non è affatto cambiato: ci piace stare sul pezzo, raccontare l’attualità, […]

Era il 16 marzo di quest’anno quando Artribune fece la sua prima comparsa online. Eravamo ancora in un sito provvisorio, messo su in tempi record, ma già pieno di informazioni, notizie, approfondimenti. Da allora, molta acqua è passata sotto i ponti, ma il nostro entusiasmo non è affatto cambiato: ci piace stare sul pezzo, raccontare l’attualità, porre tante domande, rilanciare il dibattito sull’arte del nostro tempo, sul mercato, sul sistema. E molto, molto altro.
Da marzo a oggi, abbiamo pubblicato ben tre numeri della rivista cartacea, messo online due siti web (“Verso Artribune” e “Artribune. Dal 2011 Arte Eccetera Eccetera”) e progettato un’applicazione per iPhone e iPad (da ottobre su iTunes). Abbiamo raccontato eventi in anteprima, seguito mostre e inaugurazioni in diretta, dialogato con i nostri lettori attraverso tutti i canali possibili (e-mail, commenti, social network).
Per festeggiare, e anche per fare un po’ il punto, abbiamo pensato di… dare un po’ i numeri. I commenti, quelli li lasciamo ancora una volta a voi…

2.456 articoli (una media di 13 al giorno, santocielo!)
10.141 immagini caricate
1.500.000 pagine viste circa
9.618 commenti (una media di 53 al giorno; sabati, domeniche e feste comandate incluse!)
70.026 iscritti alla Lettera Artribune, lettura mattutina imprescindibile per ogni operatore del settore
243 video caricati sul nostro Youtube
6.742 fan di Facebook (dunque oltre 1.100 al mese, quasi 40 al giorno)
1.030 follower su Twitter

La lezione da imparare subito? Che su internet non contano nulla i brand, non contano nulla le testate storiche, le tradizioni, il buon nome e le sane abitudini. Su internet, signori, conta soltanto la qualità, l’aggiornamento, la velocità, la capacità di trattare le notizie, di saperle trovare e il modo di proporle ai lettori. Null’altro. Il web, insomma, è la piattaforma dove ci si confronta davvero sul merito (nel senso di meritocrazia) e non sulle chiacchiere. E questo non significa che gli stessi successi non li abbiamo avuti anche sulla carta, anzi. Significa solo che sulla rete tutto è più misurabile ed inoppugnabile. Di questo, tuttavia, il merito non va certo a noi ma ai lettori.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • a-band-apart

    auguri siete grandi!!!

  • Elle Emme

    Concordo pienamente!
    Complimenti, meritate il successo perchè sapete fare bene il lavoro di informazione e comunicazione sul web.

  • angelica

    Nessuno come voi, i migliori!

  • Complimenti!

  • augusta

    Bene, benissimo! Bravi! Continuate così!

  • me.giacomelli

    Va da sé, un enorme ringraziamento va a voi lettori. Senza, saremmo solo chiacchiere e distintivo, come dice il grande Robert in un grande film…

    • hm

      chi va da sé va per tre .

  • cristiana

    Il caso editoriale degli anni dieci! Complimenti!

  • Bravi! Mi piacete! Buon lavoro! Alba

  • mari

    bravi..a questo punto sono iscritta da sei mesi!!
    complimenti

  • anna

    bravi e gradevoli