Residenza per designer, in subappalto. A Milano, da Careof, Brave New Alps cerca cinque neolaureati

Designer affermati che subappaltano a giovani designer il proprio periodo di residenza artistica. Succede da Careof, dove il duo Brave New Alps – Bianca Elzenbaumer e Fabio Franz – ha deciso di invitare cinque neolaureati delle scuole di design italiane a condividere con loro lo spazio e le risorse materiali e sociali messe a disposizione […]

Brave New Alps (Bianca Elzenbaumer e Fabio Franz)

Designer affermati che subappaltano a giovani designer il proprio periodo di residenza artistica. Succede da Careof, dove il duo Brave New Alps – Bianca Elzenbaumer e Fabio Franz – ha deciso di invitare cinque neolaureati delle scuole di design italiane a condividere con loro lo spazio e le risorse materiali e sociali messe a disposizione dall’organizzazione meneghina, con sede alla Fabbrica del Vapore di Milano, nei mesi di settembre e ottobre 2011, durante il programma di residenze per creativi FDV Residency Program.
La selezione sarà fatta sulla base di quelle tesi di Laurea che abbiano contribuito a suscitare un dibattito critico su un particolare tema di natura sociale, politica o ambientale. Il progetto messo in piedi da Brave New Alps si chiama Cantiere per pratiche non‐affermative, ed è parte della ricerca sulla relazione fra design, precarietà e pratiche critiche che il duo porta avanti da inizio 2011 nel contesto di un dottorato di ricerca presso il dipartimento di Design al Goldsmiths College di Londra.
Brave New Alps, oltre a coordinare l’insolito luogo di lavoro, contribuirà allo spazio progetto, organizzando una serie di seminari con progettisti ed esperti intorno alle dinamiche produttive dell’economia capitalista. L’iniziativa è rivolta a designer laureati fra il 2009 e il 2011. Per partecipare è necessario inviare il proprio progetto di laurea (5 immagini e un abstract di massimo 500 parole) accompagnato da una lettera di motivazione a [email protected] entro e non oltre il 31 luglio 2011. I nomi dei cinque partecipanti saranno resi noti entro il 10 agosto 2011.

– Claudia Giraud

www.careof.org

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).