E alla fine dell’Arsenale, dalle parti dei Gelitin, intanto si canta

La fornace è pronta, la catasta sovrumana di legna è lì che attende di essere arsa durante tutti i giorni dell’opening. Per ora è tutto fermo e dalle parti dei Gelitin si canta. Direttamente dalle telecamere di Artribune Television piccolo reportage molto rock di Valentina Grandini, in anteprima assoluta.

La fornace è pronta, la catasta sovrumana di legna è lì che attende di essere arsa durante tutti i giorni dell’opening. Per ora è tutto fermo e dalle parti dei Gelitin si canta. Direttamente dalle telecamere di Artribune Television piccolo reportage molto rock di Valentina Grandini, in anteprima assoluta.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • CHISSA CHE FALO’ DELLE VANITA’

  • hm

    il rock’n’roll è decisamente diventato il sound dei salotti bene di tutto il globo . un po’ come pisapia portaci via .

  • Massimo Giacon

    e allora resta a goderti il popolare canzonettista Giggi D’Alessio, amico di Lettiera.

    • hm

      sorry?

      • Massimo Giacon

        dico che è il solito atteggiamento un pò snob, e che allora ci meritiamo Giggi D’Alessio, che non sarà salottiero come il r’n’r ma ha tanti buoni amici tra i bravi ragazzi.

        • hm

          scusa ma gigi d’alessio non rientra nella mia concezione del termine musica, per me equivale a un cabarettista . con un decimo del talento di fiorello . quindi non so qualcosa mi dice che hai sbagliato suggerimento .

  • Mi chiedevo se all’opening sono state invitate le pornostar?