Archivio / New York

L'edificio di 22nd Street al posto del quale sorgerà Hauser & Wirth NY

Hauser&Wirth costruisce ex novo la sua nuova galleria newyorkese a Chelsea. Sarà firmata dagli specialisti di Selldorf Architects

Il salto, a livello “geo-artistico”, non è abissale: quattro strade più in là, sempre in quell’area di Chelsea dove ci sono tanti big dell’ambiente galleristico newyorkese, da Paula Cooper a Luhring Augustine, da Gagosian a David Zwirner. Sempre all’ombra della High Line,……

Commenta
Ierimonti Gallery, New York, Opening

Nuovo spazio a New York per la Galleria Ierimonti. Italia protagonista nella mostra di esordio, ecco chiccera all’opening

Galleria Ierimonti relocated. Nuova location newyorkese per lo storico spazio di Milano fondato nel 1991 da Carla Delia Piscitelli. E che oggi si trasferisce nello stesso edificio che ospita la galleria Marian Goodman e molte altre, in una logica – quella della……

Commenta
Massimiliano Finazzer Flory

“I Promessi Sposi” in soccorso del Duomo di Milano. Parte da Eataly NY la raccolta fondi per il restauro della guglia: con la regia di Finazzer Flory

Come fare per trovare 150mila dollari necessari al recupero della guglia del Duomo di Milano? Mettendo in campo tutto insieme il meglio del Made in Italy: dalla grande letteratura alla moda, alla gastronomia. Con un cerimoniere d’eccezione, come l’autore, attore e regista……

Commenta
Jamie Brewer sfila a New York per Carrie Hammer

New York Fashion Week, donne straordinariamente normali in passerella. Per Carrie Hammer sfilaJamie Brewer, l’attrice con la sindrome di down

Si è aperta nel segno della “normalità” l’edizione invernale della fashion week newyorchese. Rimbalzata sui media internazionali, con l’eco degli applausi ancora tuonanti, la sfilata di Carrie Hammer ha conquistato tutti. Per la qualità delle creazioni, tradizionalmente affidate a un gusto classico, sobriamente chic,……

Commenta
Office for Political Innovation, Cosmo, vincitore dello YAP MoMA PS1 2015 (foto Office for Political Innovation)

Ecco come sarà Cosmo, il progetto di Office for Political Innovation vincitore dello YAP MoMA PS1. A New York acqua potabile per tutti nell’estate 2015

Sarà in grado di purificare oltre 11mila litri di acqua ogni quattro giorni Cosmo, l’intervento temporaneo in arrivo, a fine giugno, negli spazi esterni del MoMA PS1 e destinato a divenire lo scenario di tutti gli appuntamenti estivi del celebre spazio espositivo…….

Commenta
Christian Boltanski

Art Digest: l’Art Leaks di Newton e Boltanski. Nuove foto per John & Yoko. Ultimo atto per i Picasso dell’elettricista

Swiss Leaks? È anche un po’ Art Leaks. Nelle liste dei correntisti coinvolti nello scandalo della banca svizzera HSBC, anche nomi ben noti all’art world: dal fotografo Helmut Newton all’artstar Christian Boltanski… (20minutes.fr) Esce dall’oblio una serie di fotografie inedite scattate da……

Commenta
Il Center for Italian Modern Art - Cima di New York

Arte italiana protagonista a New York. “Sciogliendo il nodo”: due giorni fitti di conferenze al Center for Italian Modern Art, fra i relatori anche Christian Caliandro

Studiosi italiani, statunitensi, canadesi e inglesi, riuniti per cercare di fare il punto sull’arte italiana del Dopoguerra e sulle nuove metodologie di studio e di ricerca che stanno emergendo. Lunedì 9 e martedì 10 febbraio il Center for Italian Modern Art –……

Commenta
Il Queens Museum of Art, New York

Chi vuole collaborare con il Queens Museum di New York? Il museo programma un ciclo di conferenze sulle pratiche inclusive: e si apre alla collaborazione di tutti…

L’idea è del curatore Vida Sabbaghi, tesa a sensibilizzare comunità eterogenee di individui di religione, razza, genere, sessualità sia tramite l’avvicinamento ai musei che all’arte in generale. Su queste vasi il Queens Museum a New York ospiterà, dal 17 al 19 luglio……

Commenta
Il Constable venduto da Sotheby’s

Sotheby’s batte Christie’s. Venduto a New York a oltre 5 milioni di dollari uno studio di Constable, battuto nel 2013 dalla rivale per 5mila dollari come opera di un seguace

Non starà passando certamente un buon momento, chi nel 2013 valutò come esercizio mediocre di un pittore seguace di John Constable (1776-1837), con una stima tra le 500 e le 800 sterline, un paesaggio plumbeo con la cattedrale di Salisbury, scoperto essere……

Commenta
II ragazzo che sbuccia la frutta, il Caravaggio invenduto a New York

Il sassolino nella scarpa. Caravaggio invenduto da Christie’s a New York? La stampa italiana grida al flop: ma era semplicemente brutto, e dall’attribuzione assai dubbia

  “Neppure il Caravaggio va più di moda. Flop di un dipinto da Christie’s a New York”. “Cultura italiana snobbata all’estero, asta flop per Caravaggio”. “Caravaggio clamoroso flop all’asta invenduto suo quadro”. Questi sono alcuni dei titoli che si sono letti sulla……

Commenta
Agora Gallery

100mila dollari in palio, aperta ad artisti di tutto il mondo. Al via a New York la trentesima edizione della Chelsea International Fine Art Competition

Il premio ha una dotazione totale di 100mila dollari, ripartiti secondo diverse categorie. Unico scopo: condividere nuove pratiche nel promuovere nuovi artisti. E a partecipare sono invitati tutti gli artisti del mondo, anche se solo 30 di loro saranno selezionati, da una……

Commenta
Il Caravaggio delle polemiche a Londra

Art Digest: Musei Vaticani per gay e lesbiche. Hai regalato il tuo Caravaggio? Peggio per te. Pierre Huyghe sul tetto di New York

L’omosessualità? È centrale nell’opera di artisti come Michelangelo, e Leonardo. E così un’agenzia di viaggi organizza visite ai Musei Vaticani riservate a gay e lesbiche… (abc.es) Avete venduto il mio dipinto a 42mila sterline come una copia, e invece è un Caravaggio……

Commenta
Arianna Carossa – Gattopardo - veduta della mostra presso la Rooster Gallery, New York 2014

Arianna Carossa alla Rooster Gallery. Ovvero il Gattopardo a New York

Rooster Gallery, New York – fino al 17 gennaio 2015. “Siamo l’Impero alla fine della decadenza”. E Arianna Carossa, ormai stabilmente a New York, esordisce da Rooster con una personale… gattopardesca….

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: “Charlie mi sta sui coglioni, per questo lo amo”, dice Toscani al Fatto. E poi Luz, Giuseppe Sala, sette musei 2015

“Charlie mi sta sui coglioni e per questo mi è sempre piaciuto”. È il solito, irriverente Oliviero Toscani a dire la sua nell’intervista a Il Fatto Quotidiano. “La mia libertà non finisce dove comincia quella degli altri, no, va oltre, inizia dove……

Commenta
Francesco Bonami

Francesco Bonami organizza per Phillips un’asta a New York dedicata agli italiani. I soliti dell’Arte Povera? Forse no: tentativo di affermare la generazione degli “Italics”

La notizia rimbalza da qualche pagina in rete, e vede il nostrano Francesco Bonami impegnato nell’organizzare un’asta di arte italiana a New York, per conto della auction house Phillips. In previsione per la fine di aprile, l’asta batterà circa cinquanta opere del……

Commenta
Curaticism

Il viaggio di Alessandro Facente. Da Roma a New York, indagando pratiche creative e curatoriali

Passione e determinazione, per il giovane curatore romano. Oggi in residenza alla Fondazione NARS di New York. Diversi progetti curatoriali e una collettiva in corso in un project space. Ce la racconta lui stesso, in questo video…

Commenta
Massimiliano Finazzer Flory nei panni di Marinetti

Marinetti a New York, una storia raccontata da Finazzer Flory. Dopo lo spettacolo teatrale, anche il film. Proiettato all’IIC di Los Angeles

Massimiliano Finazzer Flory racconta Filippo Tommaso Marinetti. Lo aveva fatto nel 2014 con “Gran Serata Futurista”, uno spettacolo teatrale, portato in tour negli USA, proprio quando il Guggenheim di New York omaggiava il Futurismo con una straordinaria mostra. Tappa principale fu proprio……

Commenta
Alessandro Facente (alle spalle Marc Fornes and Jana Winderen's Situation NY - Storefront for Art and Architecture)

Alessandro Facente e i neologismi. A New York nasce Curaticism

Prosegue l’esperienza newyorchese di Alessandro Facente. E ora è partito il ciclo “The GAM” alla NARS Foundation. Il tutto nell’ambito di quello che definisce “curaticism”,…

Commenta
Martin Vidberg per Charlie Hebdo

Art Digest: matite francesi a mezz’asta. Musica classica, anzi preistorica in Cina. Bill Gates, vaccinatevi d’arte

Da Plantu a Zep, a Martin Vidberg: il mondo del disegno satirico francese, da sempre ricco e articolato, rende omaggio alle vittime di Charlie Hebdo… (lefigaro.fr) Strumenti musicali risalenti a circa 2700 anni fa, i più antichi finora noti nel Paese. Archeologi……

Commenta
Triple Elvis, di Andy Warhol

Mercato dell’arte, 2014 da record per le case d’asta. 16 miliardi di dollari le vendite totali, guidate da Andy Warhol su Pablo Picasso e Francis Bacon

Anno d’oro per le vendite d’asta, questo 2014 appena congedato, a conferma delle analisi ottimiste che parlano di un mercato florido e in crescita esponenziale, con grandi flussi soprattutto dalla Cina e dalla Russia. 16 miliardi di dollari è la somma raggiunta……

Commenta
Tania Bruguera

Art Digest: Tania Bruguera, le mie prigioni. New York, museo (anzi, musei) infinito. Iwona, sei la mejo dell’anno

Tania Bruguera arrestata a Cuba. Non una, ma almeno tre volte: assieme a una cinquantina di pacifici manifestanti, sempre in seguito alla performance pubblica in programma a L’Avana ma poi negata dalle autorità… (nytimes) Da Star Wars a Terminator, passando per Jurassic……

Commenta
Pagina 1 di 47
12345...102030...Ultima »