Archivio / New York

Alberto Burri, Ferro SP, 1961 – GNAM, Roma – photo Antonio Idini – courtesy Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Alberto Burri. Cento di questi anni

Cent’anni fa nasceva Alberto Burri. Un grande artista che, insieme a Lucio Fontana e Piero Manzoni, ha contribuito a creare la fortuna dell’arte italiana del…

Commenta
Carlo Sampietro al Queens Museum

L’arte, l’educazione e la sua funzione. Reportage dal Queens Museum

Arte, educazione, educazione all’arte. Tre giorni di eventi al Queens Museum. Con sessantacinque eventi, fra panel, workshop e mostre. Il nostro racconto da New York….

Commenta
La riapertura dello storico store di Rizzoli sulla Broadway (5)

La storica libreria Rizzoli riapre a New York. Dalla 5th Avenue a Broadway, ancora con tanti libri d’arte in catalogo

Sono passati poco più di 50 anni da quando, nel 1964, un articolo sul New York Times celebrava l’apertura sulla 5th Avenue di un bookstore la cui inaugurazione ricordava “un festival multicolore di ragazze vestite in abiti sartoriali e gentiluomini dal soave accento italiano”…….

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: beni culturali fra leggi e regolamenti su La Stampa. E poi Riccardo Muti e la Scala, Libreria Rizzoli a New York, Musée d’Orsay

“Con quali criteri si stanno scegliendo i nuovi direttori dei venti maggiori musei italiani?”. Se lo domanda su La Stampa Massimo Montella, professore di Economia e gestione dei beni culturali all’Università di Macerata, che lamenta la perenne discrasia italiana fra la volontà……

Commenta
Elio Fiorucci assieme a Andy Warhol

Addio a Elio Fiorucci. Morto a Milano a 80 anni lo stilista icona degli anni Ottanta: fra i primi a incrociare moda e arte contemporanea, con Haring e Warhol

Un precursore, in tante direzioni. Fra i primi a svecchiare la moda e a creare trend per i più giovani, fra i primi a credere nell’incontro fra fashion e arte contemporanea. A un mese dalla scomparsa di Micol Fontana, l’estate 2015 si……

Commenta
Laura Gargiulo (@elle_byg)

Il MADRE di Napoli, oltre l’orario di visita. Il popolo di Instagram nelle sale del museo partenopeo per una sessione notturna di fotografia social

Nell’aprile 2013, il fotografo e instragramer statunitense Dave Krugman, sperimentò per la prima volta la sensazione di fotografare con il proprio smartphone – e condividere sul famoso social – un museo dopo l’orario usuale di visita. Così, tra le sale deserte del……

Commenta
Varianti digitali della Gioconda

Art Digest: l’Adamo parlante del Metropolitan. Mi dia una Gioconda triste, please. La guerra santa di Van der Weyden

Si era danneggiata nel 2002 schiantandosi sul pavimento del Metropolitan Museum di New York. Ora la statua del 15mo secolo raffigurante Adamo torna a “parlare” come videoinstallazione interattiva… (nytimes.com) Forse anche questo può essere visto come un piccolo segnale di disgelo, in……

Commenta
Rebecca McGinnis del Metropolitan Museum of Art di New York

Storie di musei e disabilità – parte III. Metropolitan Museum of Art

Abbiamo pubblicato in due puntate la mega-inchiesta di Artribune Magazine sull’accessibilità museale. Ora approfondiamo con alcune interviste sulle best practice. Si comincia con Rebecca McGinnis,…

Commenta
Food by Untitled - Whitney Museum, New York

Untitled, lunch & dinner al Whitney Museum

Pranzare a Manhattan? Ampia la scelta, nel vivacissimo Meatpacking District, ma il consiglio è quello di fare un salto da Untitled. Approfittando di una visita al nuovo Whitney Museum…

Commenta
I cavalli di Kounellis da Gavin Brown

I cavalli di Kounellis colpiscono ancora. La storica installazione del 1969 all’Attico replicata a New York da Gavin Brown’s enterprise: con immancabile contorno polemico

Magari, è proprio questo il segreto della grande arte. Continuare a stupire, anche dopo quasi mezzo secolo. Accade a Jannis Kounellis, e alla sua opera probabilmente più iconica: la storica installazione presentata nel 1969 a Roma, alla Galleria L’Attico, con 12 cavalli……

Commenta
La bandiera arcobaleno lgbt

Nel mese del Gay Pride il MoMA di New York acquisisce la bandiera arcobaleno. Simbolo del movimento lgbt, l’aveva disegnata Gilbert Baker

All’indomani dello storico referendum irlandese, che ha legalizzato le nozze gay, il MoMA di New York dà un contributo simbolico al dibattito sui diritti civili e alla battaglia contro l’omofobia. La celebra bandiera arcobaleno, icona ufficiale del Gay Pride, viene acquisita nella……

Commenta
The Metropolitan Museum of Art, New York - Met Escape

Stati Uniti. Storie di musei e disabilità – parte II

Seconda parte della mega-inchiesta sull’accessibilità museale. Qui approfondiamo la situazione a New York, ma anche lo stato dei lavori in Italia. E poi chiuderemo con…

Commenta
Roy Lichtenstein, stazione metropolitana di Times Square, New York

Arte e trasporti urbani in mostra a New York. Nella storica Society of Illustrators, le opere d’arte urbana commissionate dal Metropolitan Transport Authority

Sino al 15, agosto, a Manhattan, nella sede storica della Society of Illustrators, nell’Upper East Side, la mostra New York View: MTA Arts & Design Illustrates the City, tra poster, stampe, mosaici e collage, ripercorre tre decadi di opere d’arte pubblica che……

Commenta
Mary Rozell (foto Timothy Mulcare)

Sarà Mary Rozell il nuovo capo della UBS Art Collection. Resta a una donna la guida di una delle collezioni più ricche del mondo

È una delle più importanti collezioni corporate di arte contemporanea nel mondo, con oltre 30mila opere realizzate da talenti emergenti e da artisti affermati negli ultimi 50 anni. Le opere, collocate in circa 837 sedi in 56 paesi in tutto il mondo,……

Commenta
Il World Trade Center by Bjarke Ingels - foto DBOX

Bjarke Ingels spodesta Sir Norman Foster dal World Trade Center. Ecco le prime immagini della nuova Torre 2 dell’architetto danese

E alla fine è arrivata la conferma dei rumors che già alla fine di aprile segnalavano la possibile assegnazione agli architetti danesi di BIG – Bjarke Ingels Group della cosiddetta Torre 2 del World Trade Center, originariamente affidata a Sir Norman Foster…….

Commenta
Cameron, Peyote Vision (1955)

Deitch torna a New York con una mostra dell’artista e regina dell’occulto Cameron. E un disegno che nel 1957 fu censurato dalla polizia di Los Angeles

Il mercante d’arte ed ex direttore del MOCA di Los Angeles Jeffrey Deitch lascia (momentaneamente?) la soleggiata West Coast  per fare ritorno nella New York in cui, negli anni Novanta, curò diverse memorabili mostre che gli spianarono la strada nel mondo dell’arte…….

Commenta
Aurelio Amendola, Alberto Burri Città di Castello, 1976, stampa fotografica a colori su carta, applicata su lastra di alluminio

La grande mostra di Alberto Burri al Guggenheim di New York raccontata in video dalla curatrice. Presentato a Milano l’evento al via a ottobre

LA PRIMA MOSTRA NEGLI STATI UNITI NEGLI ULTIMI TRENTACINQUE ANNI Nelle sale dorate di Palazzo Clerici, Richard Armstrong, Direttore del Solomon R. Guggenheim Museum and Foundation, Emily Braun, Distinguished Professor presso l’Hunter College e il Graduate Center della City University di New……

Commenta
August Sander, German, 1876–1964 Farming Family, 1913-14 from People of the 20th Century: The Farmer’s Family Gelatin silver print, approx. 7 3/8 × 10 3/16'' (18.7 × 25.8 cm) The Museum of Modern Art, New York Acquired through the generosity of the Sander family

August Sander e il MoMA. Storia di un’acquisizione

Il Museum of Modern Art di New York è protagonista di un evento epocale nella storia della sua collezione e della fotografia in genere. Oltre seicento scatti firmati da August Sander hanno fatto il loro ingresso nel patrimonio artistico dell’istituzione americana….

Commenta
Geppy Pisanelli, Clouds, olio su lino (2014)

Italiani in trasferta. Casa Italiana Zerrilli-Marimò ospita la quarta mostra di Geppy Pisanelli a New York. Nel segno di una pittura in bilico tra astrazione e realtà

Passage è la quarta personale newyorkese di Geppy Pisanelli, dal suo trasferimento in terra americana nel 2007. Dopo la mostra del 2013 alla Kips Gallery, stavolta è un’istituzione pubblica, Casa Italiana Zerrilli-Marimò della New York University, ad ospitare le opere dell’artista di……

Commenta
Larry Gagosian

Larry Gagosian è un’Anna Wintour in giacca e cravatta. Il gallerista newyorkese sarebbe il peggior capo nell’art world. Parola di Amanda Brooks, sua ex assistente

L’alter ego del Diavolo veste Prada nell’art world avrebbe il volto del potente gallerista Larry Gagosian. Come nel caso di Anna Wintour, le cui angherie sono state minuziosamente descritte in un romanzo dalla scrittrice Lauren Weisberger, ex assistente della diabolica direttrice di Vogue……

Commenta
Jeff Koons, Museo Guggenheim, Bilbao 02

Arriva al Guggenheim di Bilbao la monumentale retrospettiva di Jeff Koons. Tante foto dalla preview della mostra che apre al pubblico questa settimana

Apre al pubblico il 9 giugno la grande retrospettiva di Jeff Koons al Museo Guggenheim di Bilbao. Ed è una chiusura eloquente del tour iniziato al Whitney di New York (ultima mostra nella “vecchia” sede) e transitato al Pompidou. Se infatti l’edificio……

Commenta
Pagina 1 di 51
12345...102030...Ultima »