Skin ADV

Archivio / New York

Bruno Corà e il Ministro Dario Franceschini alla presentazione romana

Alberto Burri, cento anni per entrare nella storia. Presentato il programma delle celebrazioni del 2015: mostre, restauri e pubblicazioni, fra New York e la Sicilia

Nel marzo del 1915 nasceva Alberto Burri, rinnovatore del linguaggio pittorico nell’ambito della poetica informale, artista che ha influenzato i suoi tempi e continua ancora ad influenzare le giovani generazioni. Oggi, a distanza di quasi 100 anni dalla sua nascita, presso la……

Commenta
Khaled Jarrar, State if Palestine - courtesy of Khaled Jarrar , via berlinbiennale.de

Khaled Jarrar, Infiltrators. Percorsi clandestini tra Israele e la Palestina

È uno degli artisti selezionati da Massimiliano Gioni per la grande mostra sul mondo arabo, appena inaugurata al New Museum di New York. Una mostra a cui Khaled Jarrar, bloccato in Palestina, non ha potuto assistere. Ecco un estratto del suo film e il racconto…

Commenta
Coney Island

Le meraviglie artistiche di Coney Island

Riapre, dopo l’uragano Sandy, il Museo di Coney Island. Protagonisti un Luna Park 3d e una manciata di artisti che mantengono vita la cultura popolare…

Commenta
Massimiliano Gioni e Lisa Phillips

Massimiliano Gioni promosso Direttore Artistico del New Museum. A New York si inventano un ruolo inedito per premiare il critico italiano dopo i successi della Biennale di Venezia

“Il nostro non è un museo tipico. Né è un titolo tipico di un museo, quello di Direttore Artistico. Ma riflette accuratamente l’espansività della sua visione, e l’ampio spettro di attività in cui si declina”. Chi parla è Lisa Phillips, direttore del……

Commenta
Andra Ursuta, Crush, 2011

Andra Ursuta a Colonia. Una mostra autobiografica

Kölnischer Kunstverein, Colonia – fino al 31 agosto 2014. L’artista rumena Andra Ursuta presenta a Colonia la sua prima personale tedesca. In una mostra dal titolo “Scytheseeing”, Ursuta racconta, attraverso un’opera di carattere introspettivo, una storia personale a…

Commenta
image

July 10.2014: arriva il momento dell’ultima data per On Kawara. Muore a 81 anni l’artista concettuale giapponese, ossessionato dallo scorrere del tempo

Ha passato la propria carriera artistica nel meticoloso e struggente tentativo di appropriarsi dell’essenza del tempo, strappando dall’oblio della banalità attimi altrimenti insignificanti. Attorno ai quali costruire una liturgia del vissuto che rilegge il concetto stesso di eternità, nello strappo poetico tra……

Commenta
Christopher Makos -  Andy Upside Down,1986 © Christopher Makos

Underground finesse: il factory boy Christopher Makos da Carla Sozzani

Galleria Carla Sozzani, Milano – fino al 3 agosto 2014. La scena underground newyorchese degli Anni Settanta e Ottanta si tinge di nuove sfumature. Nelle foto in bianco e nero che Christopher Makos mostra in uno degli spazi…

Commenta
Jeff Koons - Durex

Jeff Koons everywhere. Anche nei preservativi: tre Balloon Dog “animano” il nuovo spot televisivo della Durex

Ve l’abbiamo detto diverse volte, ma ormai non c’è più bisogno di dirlo: è scoppiata la Koons-mania. Quello che non vi abbiamo detto è che ormai lo stile dell’eclettico artista, protagonista della grande personale al Whitney Museum di New York, arriva proprio……

Commenta
Gerardo Dottori The futurism view, Estorick Collection, Londra

Nuova vita per il futurista “volante”. Dopo New York al Guggenheim, Gerardo Dottori protagonista a Londra con una personale all’Estorick Collection: ecco le immagini

L’opera dell’artista perugino Gerardo Dottori (1884-1977) vive una nuova primavera internazionale in questo 2014. Presente nella mostra Italian Futurism 1909-1944 al Guggenheim di New York, e ora con una grande personale a Londra, che ha appena inaugurato all’Estorick Collection: titolo Gerardo Dottori……

Commenta
Jeff Koons, Split Rocker, al Rockfeller Center

Racconto per immagini da una passeggiata a Koons-city. Ovvero New York, invasa dal superEgo del Jeff nazionale: dal Whitney Museum al Rockfeller Center, fino ad H&M

Che avesse manie di grandezza, si era già capito. La sua mostra retrospettiva al Whitney Museum di New York non fa che confermare il fatto che Jeff Koons sia da sempre vittima di un’Ego di dimensioni spropositate. L’intero museo (che nella primavera……

Commenta
The Glass Tea House Mondrian © Hiroshi Sugimoto+New Material Research Laboratory. Courtesy: Le Stanze del Vetro (Fondazione Giorgio Cini and Pentagram Stiftung). Sponsored by Sumitomo Forestry e Fondazione Bisazza. Photo by Hiroshi Sugimoto

Hiroshi Sugimoto e l’eleganza ritrovata

Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia – fino al 12 ottobre 2014 / Fondazione Cini-Le Stanze del Vetro, Venezia – fino al 29 novembre 2014. Condensazioni di fotografia e architettura, tra un palazzo storico e un’isola nell’isola. Hiroshi Sugimoto…

Commenta
Rudy Cremonini, Il primo annuncio, 2014, Oil on canvas, 11 x 13 inch

Italiani in trasferta. Rudy Cremonini a New York, in coppia con Reuven Israel. Oli e acquerelli, indagando il senso dell’ambiguità e della sospensione

Uno è italiano, di Bologna, l’altro è israeliano, nato a Gerusalemme e residente a Tel Aviv. Rudy Cremonini e Reuven Israel, rispettivamente classe ’81 e ’78, si incontrano in un dialogo visivo e visionario, presso lo Spazio 522 a Chelsea, New York…….

Commenta
Luisa Rabbia in mostra da Studio Eos

Trasparenza della memoria. Luisa Rabbia a Roma

Studio Eos, Roma – fino al 10 luglio 2014. Una mostra personale e un libro d’artista firmato Luisa Rabbia. Questo il progetto proposto nella Capitale. Una “mostra di carta”, fisica e poetica….

Commenta
Maria Teresa Annarumma

In conversation with Maria Teresa Annarumma. Di ritorno da New York

Nell’ultimo anno ha vissuto a New York per partecipare all’Independent Study Program, un bando indetto dal Whitney Museum che ogni anno seleziona quattro curatori internazionali,…

Commenta
ArtBridge_OffSiteArt

L’Aquila ricostruita dagli artisti. La call Off Site Art li cerca emergenti: per un progetto di arte pubblica che viene da New York

Di cantieri di restauro, griffati da artisti, ne abbiamo parlato recentemente. Eclatante il caso del francese Jr al Pantheon di Parigi, con le sue centinaia di ritratti fotografici in bianco e nero, a ricoprire pavimento e soffitto del tempio. E poi il……

Commenta
La cover del libro di Giovanni Durbiano

L’architettura, l’autore, la collettività. Sergio Pace legge Giovanni Durbiano

Sergio Pace, docente di Storia dell’architettura al Politecnico di Torino, presenta il volume di Giovanni Durbiano, “Etiche dell’intenzione. Ideologia e linguaggi nell’architettura italiana”. Una occasione per discutere degli attuali paradossi dell’architettura italiana, della sua produzione, del suo insegnamento….

Commenta
Street art a Little Italy

Street art a Little Italy. LISA project ridisegna la vocazione dell’area newyorkese: non solo ristoranti glam, ma ai muri opere di Ron English, Logan Hicks, e anche Alice Pasquini e Ozmo

C’era una volta Little Italy. Mulberry Street, a New York, fino a poco tempo fa, era solo sinonimo di ristoranti italiani e di turismo di massa. Da circa un paio d’anni questa caratteristica zona ha subito una radicale trasformazione grazie all’operato del……

Commenta
Andrea Mastrovito, Kickstarting, 2014 - New York

Andrea Mastrovito e i bambini di Bushwick. Il video di Kickstarting

Vi avevamo raccontato di questa intensa esperienza newyorchese di Mastrovito, con tanto di album di foto. Adesso, a documentare il momento dell’azione, arriva anche un video, ancora inedito: cento bambini colorano un wall painting a colpi di pallone…

Commenta
Biophilia per iPad

Björk al MoMA: Biophilia è la prima app ad entrare nelle collezioni del museo, che nel 2015 dedicherà alla cantante una retrospettiva

Ha fatto scuola, prima portando una ventata d’aria fresca nel mondo della musica d’autore; poi in senso letterale. Con l’app touch screen multimediale gemmazione del suo album Biophilia ad entrare nei programmi didattici di scuole a Oslo e Parigi, Los Angeles e……

Commenta
Gotham Prize 2013. Andrea Chiesi / ZimmerFrei - veduta dell'inaugurazione presso l'Istituto Italiano di Cultura, New York 2014

Ultimi due giorni per partecipare alla nuova edizione del Gotham Prize. Un’opportunità per due artisti italiani di esporre all’Istituto Italiano di Cultura di New York

Promozione e diffusione dell’arte contemporanea italiana, attraverso la valorizzazione della presenza artistica italiana negli Stati Uniti. Sono questi gli obiettivi del Gotham Prize, il premio nato da un progetto dell’Istituto Italiano di Cultura di New York per offrire l’opportunità a due artisti……

Commenta
L’Armani Teatro, a via Bergognone

Giorgio Armani: “Per Expo 2015 apro la mia Tate Gallery a Milano nell’ex silos della Nestlè”. Inaugurerà a maggio il museo-archivio progettato da Tadao Ando

L’annuncio risale assai indietro negli anni: addirittura al 2000, quando al Guggenheim Museum di New York prese il via la grande mostra retrospettiva itinerante che poi avrebbe toccato Bilbao, Berlino, Londra, Roma, Tokyo, Shanghai, per concludersi nella città dello stilista, alla Triennale……

Commenta
Pagina 1 di 42
12345...102030...Ultima »