L’esegesi del velo. Francesca Montinaro in mostra a Roma

Erica Fiorentini Arte Contemporanea, Roma – fino al 15 marzo 2015. Sono donne, come quelle di “Ritratto continuo” del 2013 alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna. Ma tra loro, adesso, esiste un altro sottile tratto d’unione: il velo come scelta o imposizione. Che siano musulmane, suore o spose, il velo le rende al contempo simili e diverse.

Al centro della scena è il vuoto set di ripresa: una scarna, precaria cabina, un’anonima sedia, una tenda che allude a un sipario. È un cardine fisico, attorno al quale ruota l’allestimento della galleria, ma è soprattutto un fulcro simbolico, un principio che denuncia il punto d’inizio del processo creativo e, al contempo, enuncia il concetto fondativo di questo lavoro di Francesca Montinaro (Roma, 1965). Il set è il ventre che partorisce le immagini attorno: grandi stampe e monitor alle pareti che rimandano, in fotografia e video, alla loro stessa genesi. E la cabina, ora vuota, in quei simulacri è invece gravida delle protagoniste. Donne che hanno condiviso con l’artista il progetto, prestando corpo e gesti alla loro personale esegesi del velo, tradotta anche in parole. Le stesse che Francesca dipinge poi sulle loro mani a sugellarne il valore.

 

Alessandro Iazeolla

 

Roma // fino al 15 marzo 2015
Francesca Montinaro – Veil of Freedom
ERICA FIORENTINI
Via Margutta 17
06 3219968
[email protected]
www.ericafiorentini.it 

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/40304/francesca-montinaro-veil-of-freedom

 

 

 

CONDIVIDI
Alessandro Iazeolla
Alessandro Iazeolla (Roma, 1960), Architetto iscritto all’Ordine professionale dal 1988. Ha conseguito i diplomi di maturità classica e di maturità artistica. Attualmente è quadro direttivo di una società a controllo pubblico. Ha operato dagli Anni Ottanta nel campo della ricerca storico-archeologica e della documentazione d’arte con numerose pubblicazioni su libri e periodici specializzati. Si occupa di fotografia sperimentale e di storia della fotografia e ha tenuto corsi specialistici in istituti superiori. Collabora con la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Roma La Sapienza per seminari di studio sul rapporto tra percezione visiva e produzione artistica. È iscritto al Ruolo dei Periti e degli Esperti in Fotografia d'Arte presso la C.C.I.A.A. di Roma. È vicepresidente di un'associazione per la promozione dell'arte con sede a Roma.