Francesco Clemente, W. W. S. S.

W.W.S.S., ovvero Winter Women Summer Self. È una mostra divisa in 6+5 dipinti. Sei ritratti femminili e cinque autoritratti, firmati Francesco Clemente e presentati da Lorcan O’Neill a Roma fino al 10 luglio.

Francesco Clemente - Summer Self II - 2011 - courtesy Galleria Lorcan O’Neill, Roma

Francesco Clemente (Napoli, 1952; vive a New York), classe Transavanguardia, è noto per aver costituito un riferimento nella scena artistica fin dagli anni ’70 e poi essere emigrato nella favolosa NYC anni ’80. A fianco di Warhol e Basquiat ha collaborato in varie occasioni, apportando contributi senza che la ricerca personale ne fosse distratta. Da Lorcan O’Neill presenta le Winter Women e i cinque Summer Self: due facce di una solita medaglia, ritratti femminili e autoritratti che troviamo esposti separatamente nelle due sedi della galleria romana. Lavori che colloquiano in modo complementare solo nella memoria visiva di chi guarda e suggeriscono chiavi di lettura liriche. Che si tratti di una riflessione dell’artista sui misteri del femminino presentato nell’oscurità dell’inverno? La solarità della propria immagine ritratta abbagliata dal sole estivo non sembra però contemplare alcuna volontà di stemperare la freddezza di queste veneri esotiche, isolate nel loro incombente mutismo.

Federica Forti

Roma // fino al 10 luglio 2011
Francesco Clemente –
Winter Women Summer Self
www.lorcanoneill.com