Biennale di Venezia 2017. La guida ai 22 eventi collaterali da non perdere

Manca ancora più di un mese all’inaugurazione della 57esima Biennale di Venezia diretta da Christine Macel, ma il calendario degli eventi collaterali è già definito. Ecco una panoramica sulle mostre e le rassegne da non mancare al di fuori di Arsenale e Giardini

Piazza San Marco, a Venezia
Piazza San Marco, a Venezia

Saranno ben 22 le iniziative a carattere espositivo che graviteranno attorno al nucleo centrale di Viva Arte Viva, allestita dal 13 maggio al 26 novembre. Non saranno esclusivamente le sedi “canoniche” a ospitare i grandi nomi della creatività internazionale. Fra i molteplici eventi da segnalare, l’Abbazia di San Gregorio farà da cornice a una ricca selezione di opere in vetro e ossa prodotte da Jan Fabre tra il 1977 e il 2017, sancendo il ritorno in grande stile a Venezia dell’artista, dopo l’esperienza del 2011 presso la Scuola Grande della Misericordia. All’insegna della spettacolarità anche The Golden Tower, l’installazione alta più di venti metri, realizzata da James Lee Byars nel 1990 e, a distanza di quasi trent’anni, allestita all’aperto, nel cuore di Venezia, a Campo San Vio, a pochi passi dalla Collezione Peggy Guggenheim. Se Philip Guston prenderà possesso delle Gallerie dell’Accademia, Michelangelo Pistoletto sbarcherà sull’Isola di San Giorgio Maggiore, nell’omonima e suggestiva Basilica, mentre Pierre Huyghe animerà l’Espace Vuitton.

DALLE ISTITUZIONI AI PALAZZI

La Fondazione Musei Civici non sarà da meno, aprendo le porte a del Museo Correr a Shirin Neshat, che raccoglierà un ideale testimone da Jenny Holzer, protagonista nel 2015. Sul fronte istituzionale, la Fondazione Giorgio Cini ospiterà Yesterday/Today/Tomorrow: Traceability is Credibility, il progetto di Bryan McCormack incentrato sul tema dei rifugiati. La Fondazione Bevilacqua La Masa, invece, accoglierà, a partire da luglio, Alberto Biasi, Sara Campesan, Bruno Munari e altri amici di Verifica 8+1. Il mosaico di partecipazioni internazionali si infittisce, attraverso una serie di spot espositivi che solcheranno la città: ai Cantieri Navali andrà in scena la Catalogna, mentre il Taipei Fine Arts Museum of Taiwan promuoverà Doing Time nel Palazzo delle Prigioni. Wong Cheng Pou, supportato dal Macao Museum of Art raggiungerà il Campo della Tana proprio come Samson Young, mentre Fernando Zobel sarà al Fondaco Marcello e Ryszard Winiarski a Palazzo Bollani. Scozia e Galles troveranno i loro rappresentanti in Rachel Maclean e James Richards. Spazio alla performance, invece, a Palazzo Pisani.

A bonsai of my dream – works by Wong Cheng Pou
Arsenale, Castello, 2126/A (Campo della Tana)
13 maggio – 12 novembre
www.icm.gov.mo

Alberto Biasi, Sara Campesan, Bruno Munari e altri amici di Verifica 8+1
Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa, galleria di Piazza San Marco, 71/c
28 luglio – 8 ottobre
www.bevilacqualamasa.it

Body and Soul. Performance Art – Past and Present
Palazzo Pisani, San Marco, 2810 (Campiello Pisani)
13 maggio – 26 novembre
rushphilantropic.org

Catalonia in Venice_La Venezia che non si vede
Cantieri Navali, Castello, 40 (Calle Quintavalle)
13 maggio – 26 novembre
www.llull.cat

Doing Time
Palazzo delle Prigioni, Castello, 4209 (San Marco, Ponte della Paglia)
13 maggio – 26 novembre
www.tfam.museum

Fernando Zobel Contrapuntos
Fondaco Marcello, San Marco, 3415 (Calle del Traghetto o Ca’ Garzoni)
13 maggio – 26 novembre
www.ayalafoundation.org

Future Generation Art Prize @ Venice 2017
Palazzo Contarini dal Zaffo Polignac, Dorsoduro, 874 (Accademia)
12 maggio – 13 agosto

James Lee Byars, The Golden Tower
Dorsoduro, Campo San Vio
13 maggio – 26 novembre
www.fondazionegiuliani.org

Jan Fabre – Glass and Bones Sculptures 1977 – 2017
Abbazia di San Gregorio, Dorsoduro, 172
13 maggio – 26 novembre
www.gamec.it

Man as Bird. Images of Journeys
Palazzo Soranzo Van Axel, Canna regio, 6099 (Fondamenta Sanudo)
13 maggio – 5 settembre
www.arts-museum.ru

Michelangelo Pistoletto
Isola di San Giorgio Maggiore, Basilica di San Giorgio Maggiore
10 maggio – 26 novembre
www.arteallarte.org

Modus
Ca’ Faccanon, San Marco, 5016 (Poste Centrali)
13 maggio – 26 novembre
www.m-o-d-u-s.it

Philip Guston and the Poets
Gallerie dell’Accademia di Venezia, Dorsoduro, 1050 (Campo della Carità)
13 maggio – 3 settembre
www.gallerieaccademia.it

Pierre Huyghe
Espace Louis Vuitton Venezia, San Marco, 1353 (Calle del Ridotto)
13 maggio – 26 novembre
www.fondationlouisvuitton.fr

Ryszard Winiarski. Event-Information-Image
Palazzo Bollani, Castello, 3647
13 maggio – 26 novembre
www.venice2017winiarski.pl

Salon Suisse: Ataraxia
Palazzo Trevisan degli Ulivi, Dorsoduro, 810 (Campo Sant’ Agnese)
11 maggio; 31 agosto – 2 settembre; 19 – 21 ottobre; 23 – 25 novembre
www.prohelvetia.ch

Samson Young: Songs for Disaster Relief, Hong Kong in Venice
Arsenale, Castello, 2126 (Campo della Tana)
13 maggio – 26 novembre
www.westkowoloon.hk

Scotland + Venice presents Rachel Maclean’s Spite Your Face
Chiesa di Santa Caterina, Cannaregio, 4090/4091 (Fondamenta di Santa Caterina)
13 maggio – 26 novembre
www.scotlandandvenice.com

Shirin Neshat The Home of My Eyes
Museo Correr, San Marco, 52
10 maggio – 26 novembre
www.writtenartfoundaton.com

The Court of Redonda
Ca’ Dandolo, San Polo, 2879
13 maggio – 26 novembre
www.dow.cam.ac.uk

Wales in Venice: James Richards
Santa Maria Ausiliatrice, Castello, 450 (Fondamenta di San Gioacchin)
13 maggio – 26 novembre
venice.arts.wales

Yesterday/Today/Tomorrow: Traceability is Credibility
Fondazione Giorgio Cini, Isola di San Giorgio Maggiore, Sala Borges
13 maggio – 13 agosto
www.cini.it

www.labiennale.org

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.