Un’opera di Edoardo Tresoldi sul mare di Sapri per l’unica data di Iosonouncane nel Sud Italia

Prima edizione del festival Derive, un progetto sperimentale di arte, musica e poesia in un’area del Cilento in cui si stratificano archeologia e architettura neogotica. Che s’inaugura con un’opera pubblica di Tresoldi.

DERIVE, Massimo Uberti, In your eyes, Mosca 2015
DERIVE, Massimo Uberti, In your eyes, Mosca 2015

Il Comune di Sapri accoglie la sfida lanciata dal “modello Siponto” di Edoardo Tresoldi, ovvero un intervento artistico di valorizzazione nell’antico insediamento alle porte di Manfredonia, in Puglia, e gli affida l’anima della prima edizione di Derive: un progetto sperimentale di arte, musica e poesia ideato da Antonio Oriente, presidente dell’associazione Incipit con sede proprio a Sapri, che si svolgerà dal 21 al 23 luglio nel contesto di Santa Croce, tra il mare, gli edifici neogotici e il sito archeologico della Villa romana in questa suggestiva area del Cilento, in Campania, con l’inaugurazione di un’opera permanente di Massimo Uberti. “L’idea di una commistione tra paesaggio, arte, musica e poesia è quella che abbiamo trovato più stimolante per raccontare il nostro tempo” – ci spiega Oriente -. “Come affermato dallo scrittore Murid Al-Barghouti ‘la poesia è l’unico partito che resta’, una chiave di lettura e di vita imprescindibile per i nostri luoghi”.

TANTA POESIA E UNA INSTALLAZIONE TRASPARENTE

E la poesia non sarà solo quella dello scrittore e paesologo Franco Arminio che leggerà i propri versi nella Chiesa di Santa Croce in uno dei tanti appuntamenti previsti nella rassegna, ma anche quella che nascerà dalla sinergia tra l’installazione trasparente di Tresoldi – realizzata direttamente sul mare – e la composizione originale del cantautore di origine sarda Iosonouncane, nella sua unica data 2017 nel Sud Italia. “La mia scultura nasce per accogliere la performance di Iosonouncane in una dimensione legata al mare, a stretto contatto con gli elementi”, ci racconta il giovane artista lombardo. “L’opera si inserisce in un contesto che ha una sua identità precisa e un equilibrio consolidato: la baia di Sapri. Qui piani e volumetrie dialogano in ritmi serrati, generando un susseguirsi di sintonie e contrasti trasparenti, amplificati dall’illuminazione e dal riverbero dell’acqua“. Un ritorno a Sapri per Tresoldi che già nel 2014, in occasione del Festival Oltre il Muro, aveva creato un’imponente figura di uomo, immerso nei propri pensieri di fronte al mare, e tuttora presente. Ma questa volta si tratterà di un intervento effimero, come ci spiega Oriente, artefice anche del progetto Breath, la riforestazione del Monte Olivella da parte dello street artist Escif che comincerà a settembre: “Non un’opera monumentale come Breath, ma una creatura temporanea che, svolto il suo ciclo vitale, scomparirà, lasciando il posto all’equilibrio preesistente”.

 

– Claudia Giraud

 

Evento correlato
Nome eventoDerive - Arte Musica e Poesia
Vernissage21/07/2017
Duratadal 21/07/2017 al 23/07/2017
Generiarte contemporanea, musica, festival, poesia
Spazio espositivoSPIAGGIA DI SANTA CROCE
IndirizzoZona Santa Croce - Sapri - Campania
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).