Il Futurismo su Kickstarter. Colletta online per ristampare il Libro imbullonato di Fortunato Depero

Su Kickstarter disponibile una ristampa anastatica del primo libro d’artista della storia. Grazie all’iniziativa di Designers & Books, CIMA di New York e Mart

Fortunato Depero - Libro imbullonato
Fortunato Depero - Libro imbullonato

Fortunato Depero aveva progettato nel 1927 la monografia Depero futurista – meglio nota col nome di Libro imbullonato, perché notoriamente legata insieme da due grandi bulloni di alluminio industriali – per promuovere la propria militanza nel Futurismo e la casa editrice Dinamo Azari. Si trattava di una pubblicazione imponente, composta da 234 pagine, con copertina fustellata e caratterizzata da un’impaginazione assai varia, con scritte allineate in molteplici modi e con pagine di differente grammatura e colore, e che prevedeva una tiratura di 2000 copie (una è visibile nella casa museo Depero di Rovereto): tiratura che non fu possibile realizzare, a causa degli altissimi costi di produzione. Stampato, così, in pochissime copie nella tipografia Mercurio di Rovereto e considerato da Kurt Schwitters e da Jan Tschichold come uno dei capolavori indiscussi della grafica del Novecento e il primo vero libro d’artista, Depero futurista è ora un’assoluta rarità per bibliofili. Lo si può trovare in alcune raccolte pubbliche, dal già citato Mart di Rovereto al MoMA di New York, e nelle più raffinate collezioni private; persino le due ristampe anastatiche realizzate dalla S.P.E.S di Firenze nel 1978 e nel 1987 sono praticamente introvabili.

LA STAMPA ON DEMAND SU KICKSTARTER
Per tutti questi motivi Designers & Books, uno dei siti più autorevoli in America in fatto di Graphic Design e di libri di pregio, insieme al CIMA (Center for Italian Modern Art) di New York,  istituzione votata allo studio e alla promozione dell’arte italiana del Novecento, e al Mart (Museo d’Arte Moderna e Contemporanea) di Trento e Rovereto, lancerà una campagna Kickstarter per pubblicare una ristampa anastatica del Libro imbullonato: dal 18 ottobre al 1 dicembre sarà possibile acquistarne una copia di altissima qualità e totalmente fedele all’originale. In aggiunta, verrà offerta una pubblicazione con saggi d’approfondimento, immagini e documenti inediti provenienti dall’archivio del Mart e includerà anche una pagina dedicata al ringraziamento dei sostenitori del progetto registrati con Kickstarter.

www.boltedbook.com

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.

3 COMMENTS

  1. […] La campagna di finanziamento della riedizione passa per Kickstarter. Perché avete scelto questa forma? In che modo si può contribuire? Designers & Books ha già adottato questo format con successo per pubblicare un fac-simile di Ladislav Sutnar e ha proposto di farlo nuovamente. L’idea è ottima: il libro viene prodotto on demand, quindi chi lo vuole avere deve assicurarsi una copia pre-acquistandolo su Kicksarter. Una volta terminata la campagna, il 1° dicembre (prestissimo!), verranno stampate le copie pre-acquistate su Kickstarter. Invece di attendere passivamente che il libro esca in libreria, il pubblico si rende co-produttore del progetto. Infatti nella Reader’s Guide pubblicheremo i nomi di chi ha contribuito alla realizzazione del libro. È un modo particolarmente consono per un artista come Depero che aveva teorizzato la “necessità dell’auto-réclame” e adottava le forme di marketing più sperimentali considerandole una forma d’arte. […]

  2. […] La campagna di finanziamento della riedizione passa per Kickstarter. Perché avete scelto questa forma? In che modo si può contribuire? Designers & Books ha già adottato questo format con successo per pubblicare un fac-simile di Ladislav Sutnar e ha proposto di farlo nuovamente. L’idea è ottima: il libro viene prodotto on demand, quindi chi lo vuole avere deve assicurarsi una copia pre-acquistandolo su Kicksarter. Una volta terminata la campagna, il 1° dicembre (prestissimo!), verranno stampate le copie pre-acquistate su Kickstarter. Invece di attendere passivamente che il libro esca in libreria, il pubblico si rende co-produttore del progetto. Infatti nella Reader’s Guide pubblicheremo i nomi di chi ha contribuito alla realizzazione del libro. È un modo particolarmente consono per un artista come Depero che aveva teorizzato la “necessità dell’auto-réclame” e adottava le forme di marketing più sperimentali considerandole una forma d’arte. […]

Comments are closed.