Art Night: a Venezia, torna la notte dedicata all’arte

Si rinnova l’appuntamento veneziano con Art Night, la rassegna che anche quest’anno animerà la città lagunare con un ricco programma di eventi intitolati all’arte e alla cultura e con una novità

Art Night 2014, Venezia - Family Dress by Maliparmi
Art Night 2014, Venezia - Family Dress by Maliparmi

Mancano poche ore all’edizione numero 6 di Art Night, la notte dell’arte veneziana che, sabato 18 giugno, trasformerà ancor più la città in un museo a cielo aperto. Ideata e coordinata dall’Università Ca’ Foscari in collaborazione con il Comune di Venezia, la rassegna prevede un centinaio di appuntamenti. La lunga notte dell’arte prenderà il via proprio da Ca’ Foscari con l’azione Anato-my Lessons di Sissi seguita dalla performance teatrale di Massimiliano Finazzer Flory con Gianni Quillico, Essere Leonardo da Vinci. Un’intervista impossibile. Oltre alle numerose sedi espositive aperte gratuitamente fino a tarda ora – tra cui la Casa dei Tre Oci, la Collezione Peggy Guggenheim, la Fondazione Giorgio Cini e alcuni musei della Fondazione Musei Civici che, durante il pomeriggio di sabato, presenterà nell’androne di Ca’ Pesaro il progetto Venezia. La Città delle Donne, un ciclo di eventi a lungo termine dedicato all’universo femminile – saranno tante le iniziative pensate ad hoc.

ArtNight Venezia 2015
ArtNight Venezia 2015

GLI EVENTI
La Fondazione Querini Stampalia proporrà Delitto a Palazzo. Il giallo di Francesco Querini. Detective per una notte nella Venezia del ‘600, mentre Punta della Dogana ospiterà il concerto di giovani band under 20 provenienti da Venezia e provincia nell’ambito della Teens Night Vol. 2, in scena nel famoso Cubo di Tadao Ando. Merita certamente una visita il Teatro Malibran, aperto straordinariamente per l’occasione e, restando in ambito di arti performative, Campo San Maurizio e Campo Sant’Angelo faranno da sfondo, nelle ore pomeridiane, a due coreografie incluse nella Biennale Danza 2016. In terraferma, invece, il Museo M9 di Mestre aprirà i suoi cantieri al pubblico con visite guidate ogni mezz’ora. Ma non finisce qui. L’imminente edizione di Art Night proseguirà fino al mattino successivo: domenica 19 giugno, l’Isola di San Servolo farà da cornice a Le petit déjeuner en blu – Indigo Mix Jacquard Malìparmi, in compagnia di Oliviero Toscani, protagonista di La creatività è dall’altra parte del vento.

– Arianna Testino

www.artnight.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Arianna Testino
Nata a Genova nel 1983, Arianna Testino si è formata tra Bologna e Venezia, laureandosi al DAMS in Storia dell’arte medievale-moderna e specializzandosi allo IUAV in Progettazione e produzione delle arti visive. Dal 2015 lavora nella redazione di Artribune. Attualmente dirige l’inserto cartaceo Grandi Mostre ed è content manager per il sito di Sky Arte, curato da Artribune. Nel 2012 ha pubblicato il saggio "Michelangelo Pistoletto. L'unione di vita, parole e opera" e nel 2016 "Un regard sur l’art contemporain italien du XXIe siècle" (con Marco Enrico Giacomelli).