Al famoso Liceo Tasso di Roma parte una summer school. Tra terrore e fiducia con l’artista Alfredo Pirri

Al via la Summer school itinerante, organizzata da Alfredo Pirri, Liceo e Associazione Amici del Tasso, per la Settimana di altRa formazione AnticoContemporaneo

Alfredo Pirri, Passi, ex Centrale Daste Spalenga, contemporary locus 10 (foto Mario Albergati)
Alfredo Pirri, Passi, ex Centrale Daste Spalenga, contemporary locus 10 (foto Mario Albergati)

Uno dei più antichi licei della Capitale apre le porte ad un selezionato nucleo di giovani studenti italiani e stranieri, in occasione della Settimana di altRa formazione AnticoContemporaneo: la Summer school itinerante, organizzata dal Liceo Tasso di Roma e dall’Associazione Amici del Tasso, dal 10 al 16 luglio prossimi. L’obiettivo? Osservare gli avvenimenti di questi giorni attraverso la consapevolezza degli eventi di ieri e, dunque, ripercorrere le tracce degli antichi in una città come Roma, alla luce della storia, dell’arte e della letteratura contemporanea.
Non per niente il tema di questa edizione è dedicato al binomio Terrore/Fiducia, con il secondo chiamato a riparare, guarire, negoziare ciò che il prima ha lacerato. Professori ed ex-studenti dello storico liceo, affiancati da importanti studiosi, proporranno così a 20 ragazzi tra i 18 e i 19 anni, selezionati da istituti liceali ed artistici, italiani, europei ed internazionali, un percorso esperienziale, concepito per approfondire tematiche e trovare risposte condivise ai temi più pressanti di oggi, sempre sul filo conduttore che lega l’antico al contemporaneo.
Al termine della settimana si darà vita ad un lavoro artistico o ad un progetto finale che sia il risultato del vissuto di questi sette giorni.

Alfredo Pirri, Passi, ex Centrale Daste Spalenga, contemporary locus 10 (foto Mario Albergati)
Alfredo Pirri, Passi, ex Centrale Daste Spalenga, contemporary locus 10 (foto Mario Albergati)

TRA ANTICO E CONTEMPORANEO
Aprirà i lavori Stefano Velotti, professore di Estetica presso l’Università Sapienza di Roma, che nell’approfondimento filosofico delle due tematiche metterà in evidenza quanto esse abbiano radici comuni (in inglese si usa “terrific” per dire che qualcosa piace molto, e il nostro “formidabile” porta con sé le radici della paura).
Col filologo Corrado Bologna della Scuola Normale Superiore di Pisa, si discuterà del binomio terrore/fiducia, alla Centrale Montemartini, fra Antichità greca e Medio Evo comunale italiano. La biodiversità e il terrore della scomparsa delle specie sarà l’argomento di Giovanna Serino, biologa molecolare dell’Università  Sapienza di Roma, presso il Museo del Tasso. Neuroscienze e poesia è il tema del genetista Edoardo Boncinelli, nel contesto di un laboratorio “hands on” di greco antico diretto da Eugenio Murrali, scrittore.

UN LABORATORIO CON PIRRI, ASPETTANDO L’ALBA
L’ora del lupo, l’ora in cui il sonno è più profondo e gli incubi più vividi, è quella scelta dall’artista Alfredo Pirri per il laboratorio nel suo studio dalle 3 alle 5 del mattino.
Sono solo alcune delle attività di un percorso romano costruito con un approccio che si è voluto di proposito diverso, innovativo e attuale, anche se nel contesto di un rapporto costante con il mondo antico. “La nostra storica associazione tra gli ex alunni costituita nel 1986, ha accettato di sostenere la Summer school AnticoContemporaneo, promossa dal Liceo Tasso di Roma, in quanto evento culturale innovativo, utile a favorire l’esigenza d’incontro e di scambio espressa dai giovani” – ha spiegato GianLuigi Iannetti, Presidente degli Amici del Tasso -. “Questa occasione rappresenta per noi anche un modo per festeggiare, insieme alla Scuola, i primi 30 anni di attività di Amici del Tasso ed esprimere il desiderio di  garantire anche per i prossimi anni, un sostegno a progetti condivisi di alte valenze culturali e formative”.

www.amicideltasso.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.