MIA Fair, la parola ai galleristi. Primi bilanci della fiera milanese di fotografia nelle videointerviste di Artribune

Dopo aver interpellato i fotografi, tocca agli altri protagonisti assoluti di una fiera, come MIA Fair, dedicata al mezzo fotografico: ovvero ai galleristi. Chi meglio di loro, che per 4 giorni hanno vissuto dall’interno le dinamiche dell’evento, può tratteggiare un primo bilancio? Riscontro di pubblico, coinvolgimento di collezionisti, trend che si affacciano, tendenze che si […]

MIA Photo Fair 2016, ph. Francesco Gozzi
MIA Photo Fair 2016, ph. Francesco Gozzi

Dopo aver interpellato i fotografi, tocca agli altri protagonisti assoluti di una fiera, come MIA Fair, dedicata al mezzo fotografico: ovvero ai galleristi. Chi meglio di loro, che per 4 giorni hanno vissuto dall’interno le dinamiche dell’evento, può tratteggiare un primo bilancio?
Riscontro di pubblico, coinvolgimento di collezionisti, trend che si affacciano, tendenze che si confermano o magari si smentiscono: tutte cose che Caterina Porcellini ha cercato di carpire dalle parole di espositori come Antonia Jannone Disegni di Architettura, Officine dell’Immagine, M77 gallery, Galleria Pack con Giampaolo Abbondio, STILL Fotografia con l’espertissimo Denis Curti. Ecco le risposte…

www.miafair.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.