Milano Updates: metti Le Dictateur dentro BASE, innaffia con vodka e tanta musica. Ecco le immagini della festa più infuocata della miart week

Doveva essere la festa per i 10 anni di Le Dictateur, si è trasformata nella vera e propria “festa” per antonomasia della miart week. C’era tutto il popolo dell’arte planato su Milano nella settimana della fiera, ieri sera a BASE Milano, il nuovissimo hub creativo nato in tempi da record negli spazi delle ex officine […]


Doveva essere la festa per i 10 anni di Le Dictateur, si è trasformata nella vera e propria “festa” per antonomasia della miart week. C’era tutto il popolo dell’arte planato su Milano nella settimana della fiera, ieri sera a BASE Milano, il nuovissimo hub creativo nato in tempi da record negli spazi delle ex officine Ansaldo, o almeno nella sezione non occupata dal Mudec. Dalle 7 di sera in avanti, giusto il tempo – per la maggior parte – di uscire da Fieramilanocity e raggiungere zonatortona, e l’immenso basement, per non dire del cortile, si è letteralmente riempito di persone: in mano un bicchiere di vodka Belvedere, sponsor della serata, nell’aria le musiche dello straordinario dj set, con il clou nella performance della star Chris Imler. In mezzo, e sui tavoli all’interno, la presentazione in anteprima della nuova edizione speciale Le Dictateur N.5 a cura di Maurizio Cattelan e Myriam Ben Salah. Nella nostra fotogallery, momenti della serata…

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.