La via italiana (post informale) alla Pop Art. A Roma Concetto Pozzati sul palco dei Martedì Critici nella Sala Cinema del Macro

Terzo appuntamento della stagione primaverile dei Martedì Critici, gli incontri con i protagonisti della scena contemporanea giunti al settimo anno di attività: l’abituale formula dell’intervista pubblica, condotta da due curatori – in questo caso Alberto Dambruoso in coppia con Guglielmo Gigliotti – vede martedì 19 aprile protagonista nella Sala Cinema del Museo Macro a Roma […]

Concetto Pozzati (foto Vittorio Valentini)
Concetto Pozzati (foto Vittorio Valentini)

Terzo appuntamento della stagione primaverile dei Martedì Critici, gli incontri con i protagonisti della scena contemporanea giunti al settimo anno di attività: l’abituale formula dell’intervista pubblica, condotta da due curatori – in questo caso Alberto Dambruoso in coppia con Guglielmo Gigliotti – vede martedì 19 aprile protagonista nella Sala Cinema del Museo Macro a Roma l’artista Concetto Pozzati (Vò Vecchio, Padova, 1935). Una lunga carriera artistica spesso affiancata da un’intensa attività didattica, Pozzati si è formato fra Bologna e Parigi, scegliendo la pittura come sua forma espressiva prediletta e frequentando a Venezia quello che sarà il suo autentico maestro, Virgilio Guidi.
L’esordio pittorico è caratterizzato da un approccio di tipo informale, gestuale e materico, per poi passare alla nuova figurazione che arriva a esiti originali vicini alla Pop-Art. Tra i protagonisti della Biennale di Venezia del 1964, edizione che ha consacrato la Pop Art americana, Pozzati “ricompone sulla tela una realtà che è allo stesso tempo familiare e metafisica, accattivante e straniante, fatta di oggetti aggregati tra loro, stilizzati o materici, decontestualizzati, ingranditi, assottigliati, inseriti in griglie geometriche, accesi da colori alterati e rivestiti di pattern fantasia”. È stato ordinario della cattedra di Pittura all’Accademia di Belle Arti Bologna e direttore di quella di Urbino fino al 1973. Dal 1993 al 1996 ha ricoperto la carica di assessore alla cultura del comune di Bologna e nel 1998 è stato direttore artistico della Casa del Mantegna di Mantova.

I Martedì Critici, Concetto Pozzati
Martedì 19 aprile 2016, ore 17.30
MACRO – Sala Cinema
via Nizza 138, Roma
www.museomacro.org
www.imartedicritici.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.