Art Digest: una piscina-orecchio da una tonnellata e mezza. Ragnar, non dar retta ad Aernout. Salvador e Santiago, alla stazione

Una piscina a forma di orecchio. Quello (tagliato) di Vincent van Gogh. Pesa una tonnellata e mezza ed è sospesa a mezz’aria al Rockefeller Center, a New York: è la nuova scultura pubblica di Elmgreen e Dragset… (theguardian.com) “Aernout Mik, uno dei miei visiting professor, disse di un mio lavoro: è sbagliato, non è reale. […]

La scultura pubblica di Elmgreen e Dragset (foto Public Art Fund)

Una piscina a forma di orecchio. Quello (tagliato) di Vincent van Gogh. Pesa una tonnellata e mezza ed è sospesa a mezz’aria al Rockefeller Center, a New York: è la nuova scultura pubblica di Elmgreen e Dragset… (theguardian.com)

Aernout Mik, uno dei miei visiting professor, disse di un mio lavoro: è sbagliato, non è reale. Avevo il cuore spezzato”. Imperdibili i racconti di Ragnar Kjartansson, raccolti dal New Yorker… (newyorker.com)

Si chiama AlBahie, si trova nel Katara cultural village. Il Qatar inaugura a Doha la sua prima casa d’aste: prima vendita di arte islamica e orientale, il 5 aprile… (artnet.com)

Opere di Salvador Dalí, scenografia di Santiago Calatrava. Un grande museo? No, l’abbinata scoppiettante avviene a Liegi, nella stazione ferroviaria progettata dall’archistar… (abc.es)

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.

1 COMMENT

  1. Ma cosa ne sanno Elmgreen e Dragset della disperazione e dell’assoluta depressione che spinse van Gogh a tagliarsi un orecchio?
    E chi non condivide un’estetica così superficiale, è destinato forse a finire come Vincent?
    E tutto in nome della libertà di espressione?

Comments are closed.