Tomaso De Luca, Margherita Moscardini e Alberto Tadiello, tre artisti E-Straordinari. Nuovo step del progetto formativo della Fondazione Casoli, ecco tutte le foto

Si è svolto a Roma fra gennaio ed aprile, ma ora arriva tutta la documentazione, soprattutto fotografica, e ne approfittiamo per offrirla ai lettori. Parliamo dell’ultima edizione di E-Straordinario, progetto promosso dalla Fondazione Ermanno Casoli, che utilizza l’arte contemporanea come strumento di formazione e sviluppo all’interno delle imprese, già sperimentato con successo in tante realtà […]

Si è svolto a Roma fra gennaio ed aprile, ma ora arriva tutta la documentazione, soprattutto fotografica, e ne approfittiamo per offrirla ai lettori. Parliamo dell’ultima edizione di E-Straordinario, progetto promosso dalla Fondazione Ermanno Casoli, che utilizza l’arte contemporanea come strumento di formazione e sviluppo all’interno delle imprese, già sperimentato con successo in tante realtà aziendali.
Stavolta il partner era l’azienda MSD Italia, consociata italiana dell’azienda farmaceutica americana Merck, ed il programma formativo – come sempre a cura di Marcello Smarrelli – ha coinvolto trenta dipendenti e tre artisti riconosciuti a livello internazionale come Tomaso De Luca, Margherita Moscardini e Alberto Tadiello. Il progetto, che ha visto la collaborazione di Giovanni Boano, trainer specializzato in formazione manageriale e partner della società Hic et Nunc, si è strutturato in tre giornate di workshop: nella galleria fotografica, tanti fermo-immagine e qualche opera prodotta…