No, no, nessun fotomontaggio! L’abbiamo scovata in un archivio, ed eccola qui, la foto che farà scatenare i collezionisti di tutto il globo: Papa Wojtyla che fa una boccaccia

Era o non era il Papa passato alla storia per la sua umanità, per la sua vicinanza ai fedeli, al popolo comune, per tante scelte fuori “etichetta”, che tante volte hanno mandato in tilt cerimoniali e sicurezza vaticana? Per cui nessuno stupore, nel vederlo così: e neanche nessuna remora da parte nostra a mostrarlo, in […]

È proprio lui, il Beato Giovanni Paolo II

Era o non era il Papa passato alla storia per la sua umanità, per la sua vicinanza ai fedeli, al popolo comune, per tante scelte fuori “etichetta”, che tante volte hanno mandato in tilt cerimoniali e sicurezza vaticana? Per cui nessuno stupore, nel vederlo così: e neanche nessuna remora da parte nostra a mostrarlo, in una posa tanto poco sublime. Ma che ce lo rende ancora più vicino.
Una smorfia puerile: alla quale il Beato Giovanni Paolo II si lascia andare nel corso di un servizio fotografico, ai primissimi anni del pontificato. Capitata fra le mani degli esperti della NTQ Data, che effettua consulenze specializzate attraverso il portale www.valutiamo.it, per una valutazione di autenticità che ha dato esito positivo. Fonte, apprendiamo informalmente, il fotografo autore della sessione, al quale i funzionari vaticani avevano chiesto di distruggere il negativo, ma che non lo fece.
Avesse ritratto il “super formale” papa Ratzinger, i dubbi sull’autenticità avrebbero avuto certamente più forza; ma trattandosi dell’”attore” Wojtyla…

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.